Giustizia per Taranto

Il governo Renzi aveva promesso 50 milioni di euro per l'assunzione di medici e per l’acquisto di attrezzature sanitarie a Taranto. Ma nella legge di Bilancio 2017 quei fondi sono stati negati. 

Questa decisione ci fa indignare. Quei 50 milioni sono risorse fondamentali per Taranto, una città martoriata dall'inquinamento dell'ILVA e con un'incidenza del 30% in più di tumori infantili rispetto alla media italiana.

Per questo motivo chiediamo al nuovo Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, di rivedere immediatamente la decisione del precedente governo e dare ciò che spetta ai cittadini tarantini bisognosi di cure mediche.

Pretendiamo la giusta attenzione per la città di Taranto e per chi soffre a causa di malattie oncologiche.


La petizione sarà consegnata al presidente del Consiglio e al ministro per la coesione territoriale.

Firma la petizione


  • ha firmato 2017-01-30 14:29:00 +0100
  • ha firmato 2016-12-19 22:01:35 +0100
  • ha firmato 2016-12-19 18:36:46 +0100
    Le promesse di Renzi sono come le promesse “da marinaio”. Non ci si può mai fidare. Secondo lui tutto va sempre meglio ma la realtà è un’altra. Renzi, questa è una di quelle promesse che non si possono non mantenere senza perdere anche l’ultimo briciolo di fiducia che i cittadini possono concederti.
  • segue questo 2016-12-19 11:26:14 +0100