Ora più che mai

 

Di fronte alla crisi di governo, la maggior parte di noi chiede una nuova legge elettorale e poi il voto.

È la prima indicazione del sondaggio che abbiamo lanciato dopo il referendum costituzionale. I risultati completi e alcuni commenti dei nostri sostenitori sono a questa pagina: www.progressi.org/doporenzi

Secondo il sondaggio, al di là del dibattito tra istituzioni e partiti, molti di noi continuano a pretendere misure urgenti per il lavoro, per l'equità fiscale, per le pensioni giuste e per mettere in sicurezza l'Italia dal rischio sismico e idrogeologico. 

Infatti siamo quel “Paese reale” che non si ferma con il passare dei governi e che non vuole solo lamentarsi se le cose non vanno. 

Ora più che mai dobbiamo fare sentire la nostra voce alle istituzioni locali e nazionali. Per questo motivo chiediamo a tutti i nostri sostenitori di attivarsi e pensare a cosa vorrebbero cambiare oggi nella propria città, nella regione o per tutto il Paese.

Con una petizione si possono coinvolgere e mobilitare migliaia di altri cittadini. Lancia ora la tua petizione 

Già molti lo hanno fatto attraverso il sito di Progressi: dalla bonifica dei siti industriali inquinati a Brescia, alla difesa della sanità pubblica in Molise. 

Ognuno di noi può essere motore di partecipazione e di cambiamento. 

Commenta

Controlla la tua email per il messaggio di conferma attivazione inviato.