Fuori Tap dal Salento!

Sosteniamo la protesta dei cittadini del Salento contro il Trans-Adriatic Pipeline (TAP).

Il gasdotto partirà dal Mar Caspio, passando per Grecia e Albania, per approdare sulle coste pugliesi dopo aver attraversato l'Adriatico.

Il TAP arriverà sulle spiagge di Melendugno e si estenderà fino all’entroterra.
La scelta di questo luogo, nel cuore del Salento, pregiudica irrimediabilmente la vocazione turistica del territorio e il suo patrimonio paesaggistico e naturale.
I comitati si oppongono da anni contro un progetto che non avrà alcun impatto positivo sul lavoro ma arrecherà un danno permanente al mare e al territorio salentino.

Sindaci e cittadini stanno cercando di ostacolare il passaggio dei mezzi che devono espiantare gli ulivi per liberare l’area e far iniziare i lavori di costruzione.

Chiediamo al Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, e al Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, di ascoltare la voce dei cittadini e dei turisti del Salento, di revocare questa localizzazione e di accogliere le proposte alternative.

12628 FIRME
OBIETTIVO: 15000 firme

Firma la petizione