Nessuno evada nei paradisi fiscali

Lo scandalo dei Panama Papers ha rivelato grandi truffe ai danni dello Stato, da parte di imprenditori, personaggi dello spettacolo e dello sport.

Si tratta di miliardi di euro spostati verso paradisi fiscali per sfuggire a qualsiasi controllo, mentre a risanare le casse pubbliche sono soprattutto i lavoratori, i pensionati e gli imprenditori onesti che pagano le tasse in Italia.

Se azzerassimo evasione ed elusione potremmo ridurre di quasi la metà il prelievo fiscale, già molto elevato, e liberare energie fondamentali per lo sviluppo del nostro Paese.

Chiediamo al Presidente del Consiglio Matteo Renzi, al Ministro dell'Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan tre azioni concrete affinché nessuno evada nei paradisi fiscali:

  • tassare i super ricchi e le grandi imprese dove producono i propri profitti

  • imporre alle multinazionali l'obbligo di trasparenza sui flussi di capitale

  • premiare i contribuenti onesti con sgravi e vantaggi fiscali

Firma e condivi la petizione.


Aderiscono CittadinanzAttiva e Movimento Difesa del Cittadino

 

59 FIRME
OBIETTIVO: 2500 firme

Per firmare la petizione