Fuori il TTIP dalla mia città

I negoziati del TTIP - trattato di liberalizzazione commerciale tra Unione Europea e Stati Uniti - stanno avvenendo in segreto, senza il coinvolgimento dei parlamenti nazionali, degli enti locali e della società civile.  

Vogliamo che l'adesione dell'Italia al TTIP sia discussa in ogni consiglio comunale e che ogni Comune esprima la propria preoccupazione e opposizione al trattato, come molte altre città europee e italiane hanno già fatto.

Siamo preoccupati dell'impatto che il TTIP avrà sulla nostra economia e sulla nostra vita, perché questo accordo è concepito per favorire gli interessi delle grandi imprese multinazionali, soprattutto americane.

Il TTIP rischia di compromettere la qualità del nostro cibo, dell'ambiente, la nostra salute e i nostri posti di lavoro.

Per questo motivo diciamo ai politici: "Fuori il TTIP dalla mia città!"


Le firme saranno consegnate ai sindaci, ai presidenti di Regione, ai parlamentari nazionali ed europei del territorio - in base al CAP dei sostenitori - in vista dei prossimi negoziati TTIP in sede europea.


 

17841 FIRME
OBIETTIVO: 20000 firme

Firma la petizione



Il sito della campagna: STOP TTIP Italia
Puoi scaricare qui il modulo pdf per la raccolta firme file_pdf.png
RACCOLTA-FONDI_980x370.jpg