Sono Fermo contro il razzismo

L'omicidio di Emmanuel Chidi Namdi, l'uomo nigeriano ucciso martedì 5 luglio a Fermo, ci rattrista e ci indigna profondamente. 

Vogliamo agire contro la violenza, vogliamo manifestare la solidarietà alle vittime e il totale rifiuto dell'odio razziale e della xenofobia. 

Mandiamo un messaggio di speranza a Chinyere, la compagna di Emmanuel. "So che gli italiani non sono così. Questa è la nostra casa" ha detto in un'intervista. 

Entrambi erano scappati dalla Nigeria dopo la morte del figlio di due anni, ucciso in un attentato dei terroristi Boko Haram. Hanno attraversato il Niger e la Libia, poi il Mediterraneo. Credevano di essere al sicuro in Italia e di potere ricominciare. 

Facciamo anche una foto con la scritta "Sono Fermo contro il razzismo". È  un gioco di parole per dare voce a quanti nella città marchigiana si dissociano da questo omicidio e allo stesso tempo per ribadire da tutta Italia la nostra fermezza contro la violenza a sfondo razziale. Condivideremo le foto sul nostro sito e attraverso i social media. 

 

 

Scrivi a Chinyery

Invia un foto-messaggio


  • ha firmato 2016-07-14 10:46:48 +0200
    Ti sono vicina. Un forte abbraccio

    Maura
  • ha firmato 2016-07-11 16:08:12 +0200
    Cara Chinyery,

    il tuo dolore é il mio.

    L’odio razziale deve cessare di esistere e Emmanuel rimarrá nei nostri cuori per sempre. Devi farti forza perché tante persone ti vogliono bene e sono con te in questo momento di estremo dolore.

    Dobbiamo e faremo qualcosa perché la morte assurda di Emmanuel non venga mai dimenticata.

    Tutta l’Italia é con te e ti vuole bene.


    Con tanto affetto,


    Ginevra
  • ha firmato 2016-07-11 10:56:35 +0200
    Dear Chinyeri, I am terribli upset the murder of your husband. Unfortunately here in Europe there are some white monkeys disguised by men.
  • ha firmato 2016-07-11 10:35:28 +0200
    Sono con te. Un forte abbraccio
  • ha firmato 2016-07-11 09:56:39 +0200
    Non esistono parole che possano alleviare il tuo dolore né colmare il vuoto lasciato da Emmanuel. Ti sono vicino insieme a tante altre migliaia di persone da tutta Italia. Un forte abbraccio. Nicolò
  • ha firmato 2016-07-10 11:13:05 +0200
    Gran dispiacere per quello che ti è successo, hai tutta la mia solidarietà e sostegno, speriamo che venga fatta VERA giustizia
  • ha firmato 2016-07-10 08:02:11 +0200
    Cara Signora sono sconcertata e addolorata per il lutto che l’ha colpita e soprattutto per il modo che ha generato il suo lutto. Mi vergogno di appartenere a un paese capace di generare mostri ignoranti come il razzista che vi ha colpito. Le sono vicina.
  • ha firmato 2016-07-09 19:46:12 +0200
    Siete bellissimi ..

    Ferdinando e Beatrice
  • ha firmato 2016-07-09 16:16:36 +0200
    Non deve accadere mai più. Non in Italia, non nel mondo! Ti sono vicina.
  • ha firmato 2016-07-09 09:18:49 +0200
    Cara Chinyery,

    sii forte, non lasciarti sopraffare dal dolore per essere testimone del risveglio di una “nuova coscienza dell’umanità” .
  • ha firmato 2016-07-09 09:14:35 +0200
    È orribile che abbiate incontrato quei criminali sulla vostra strada. L’odio e la stupidità purtroppo sono dovunque. Resta con noi per vincere con la forza della ragione e dell’umanità
  • ha firmato 2016-07-09 08:48:41 +0200
    Ciao Chinyery, capisco che in questo momento per te sia difficile, ma non devi assolutamente perdere la speranza nell’"UOMO" (non ha importanza quale sia la sua provenienza, la sua fede, il colore della sua pelle, la sua lingua). Il nostro compito è quello di aiutarti a superare le difficoltà che adesso devi affrontare, ma pensa che vicine a te hai tante persone che ti sostengono. Ti auguro quella fortuna nella vita che fino ad ora non hai avuto, e sappi che noi italiani siamo orgogliosi di averti fra di noi e felici di poterti sostenere. Andrea
  • ha firmato 2016-07-08 23:33:52 +0200
    Cara Chinyery, piango con te la perdita del tuo Emmanuel….

    Chiedo perdono perchè io, noi tutti, il nostro paese, il mondo intero… non riusciamo insieme ad essere il luogo che accolga tutti nella pace e nella solidarietà.
  • ha firmato 2016-07-08 22:29:01 +0200
    Ciao CHINYERY, sono molto addolorato per quello che ti è successo e ti abbraccio forte, spero vivamente sia fatta GIUSTIZIA, purtroppo non sara’ mai nulla in confronto alla grave perdita di EMMANUEL. Ciao Fabio
  • ha firmato 2016-07-08 22:11:31 +0200
    Magari è un pensiero al margine ma se penso a quanti artisti e artiste neri in ogni campo artistico ma soprattutto nella musica e nella danza conosco e amo non posso credere che ci siano persone che attuano una discriminazione così forte, violents, determinata nei confronti di persone di colore. Migranti poi che hanno sofferto e ancora faticano a trovare una strada nel mondo. Eppure questi mostri che hanno abdicato al pensiero esistono eccome.
  • ha firmato 2016-07-08 20:49:15 +0200
    Ciao Chinyery, ti mando un grande abbraccio dalla Sardegna. Non ho parole che possano consolarti nel tuo dolore, ma prego Iddio che ti faccia sentire quanto ti vogliamo bene e che non ti lasceremo sola.
  • ha firmato 2016-07-08 19:52:40 +0200
    Partecipo al dolore. Vinciamo la catttiveria con l’impegno per un mondo di amore e solidarietà, tra tutti gli uomini.
  • ha firmato 2016-07-08 19:44:42 +0200
    CARISSIMA CHINYERY, UN ABBRACCIO DI GRANDE SOLIDARIETA’

    CON TUTTO IL CUORE. SPERO DI POTER AIUTARE IN QUALCHE MODO

    NARA ZANOLI
  • ha firmato 2016-07-08 19:19:17 +0200
    Chinyery,

    non sentirti sola: siamo in molti

    a coltivare sentimenti «umani» ed a

    starti vicina.

    Ti auguro una vita dignitosa.

    Ciao.

    Pietro
  • ha firmato 2016-07-08 19:08:58 +0200
    Il tuo dolore è il nostro dolore: in più noi abbiamo la vergogna! Un abbraccio. mauro serventi e anna maria guareschii
  • ha firmato 2016-07-08 18:47:28 +0200
    Siamo con te, nel tuo immenso dolore!

    Gian Giacomo Migone

    g.gmigone@libero.it
  • ha firmato 2016-07-08 17:07:10 +0200
    Un abbraccio fortissimo da tutta la nostra famiglia cara Chinyery , quello che è successo è molto ingiusto e doloroso, ti siamo vicini, ti auguriamo ogni bene e preghiamo per te, perchè tu abbia il coraggio di andare avanti e di amare, nonostante tutto. FORZA Chinyery !

    Moreno, Ilona e d il nostro piccolo figlio Lorenzo Angelo
  • ha firmato 2016-07-08 17:02:42 +0200
    Cara Sorella della Nigeria sono una cittadina italiana che

    ti scrive. Sento il tuo grande dolore che ti toglie il fiato. Piangi per l’amore che un mio connazionale ti ha barbaramente tolto. Capisco la tua immensa solitudine ma sappi che tanti italiani stanno pensandoti pregando il Dio misericordioso di alleviarti questa sofferenza. Non disperarti tanti cittadini di Fermo ti staranno vicino. Sara’ dura accettare tutto quello che ti è’ capitato causato da un essere NON umano ma una belva stupida. Dimostra quanto, nel tuo dolore, sei una grande donna del mondo. Non ti conosco ma ti mando un forte e affettuoso abbraccio. Liliana da Roma.
  • ha firmato 2016-07-08 16:16:46 +0200
    Quello che è successo mi fa vergognare profondamente. Ti mando un forte abbraccio. Irene Starace