Sondaggio: Quale accordo per il governo?

 

martina_dimaio.png

Dopo le elezioni del 4 marzo le consultazioni per la formazione del nuovo governo sono entrate in una fase di stallo. L'ultima ipotesi emersa è di un accordo tra Movimento Cinque Stelle e Partito Democratico. Noi crediamo che prima delle direzioni di partito, delle assemblee e dei congressi, sia importante che i politici ascoltino i cittadini.

Con un sondaggio riservato ai sostenitori di Progressi abbiamo raccolto indicazioni sulle alleanze e commenti che recapiteremo direttamente ai vertici del PD e del M5S.

Progressi è la prima piattaforma noprofit italiana di attivismo digitale. Sostieni Progressi

 

 

RISULTATI

(1220 risposte, 26-27 aprile 2018)

Sei favorevole al dialogo tra Partito Democratico e Movimento Cinque Stelle per la formazione di un governo?


A) Sì
60%
B) No
38%
C) Non so
2%

Quali alternative vedi per uscire dalla situazione di stallo?


A)  Un accordo tra Centro Destra e Movimento Cinque Stelle
29%
B) Nuove elezioni
47%
C) Non so
22%

 

COMMENTI

 

Sì, favorevole all'accordo PD-M5S

Alberto Ricordate, se lo avete mai saputo, cosa fecero i leader dei partiti nel 1946...l'italia è il mondo a pezzi eppure, nelle rilevanti diversità di culture ed ideali...si misero intorno ad un tavolo(assemblea costituente), per riscrivere le regole di convivenza(costituzione repubblicana antifascista) quel meraviglioso "programma di trasformazione sociale" attende ancora di essere compiutamente realizzato! Questo è ciò che voi attuali leader siete tenuti a dare non certo continuare a litigare e ad offendervi!!! Buon lavoro
Alberto Trovare accordo per un bene del paese e si spera anche per il popolo italiano
Alberto Provare a trovare una sintesi e una convergenza tra i due programmi
Aldo Non ripetete oggi l'errore commesso cinque anni fa dai 5 stelle.
Aldo Gentilissimi, sono un iscritto al partito democratico e, come molti di noi, faccio fatica a digerire un eventuale accordo fra i nostri due partiti, vista la campagna diffamatoria, posta in essere dal m5s (e, non solo), in questi anni. Però, di fronte ad una richiesta specifica del presidente della repubblica, esaminati i contenuti dell'eventuale accordo e consultata la base elettorale del pd, si può fare, per non lasciare l'italia, in questa penosa situazione. Per me, sarebbe meglio un presidente del consiglio, più esperto di di maio. Bravo, martina! Questo è il pensiero di uno che si occupa tutti i giorni, di problemi reali, essendo sindaco di un piccolo comune (dove il capogruppo di minoranza, è diventato assessore!).
Aldo Ritengo che tra i due partiti vi siano punti in comune su temi di fondamentale importanza . Penso che sul tema cruciale dell'immigrazione, sia possibile spostare l'atteggiamento dei 5 stelle verso una linea di accoglienza dei migranti, concordando su altri temi rilevanti (es. vitalizi, che sono obbiettivamente scandalosi, riduzione degli emolumenti ai parlamentari che sarebbe una bella azione morale e di riavvicinamento dei partiti ai cittadini).
Aldo Comportatevi piu' da italiani e non da faziosi... stare riducendo il nosyto paese ad una colonia invasa da capitali e dagli impoveriti del mondo... la state distruggendo...
Aldo Gran parte dei voti ai 5 stelle hanno la firma di elettori del pd delusi da renzi. Questa è una verità che soltanto renzi non vuol ammettere. E' quindi più che naturale il connubio 5stelle-pd. Il pd ha tuto da guadagnare. Ma renzi deve essere messo alla porta e le votazioni in parlamento e al senato non possono essere segrete, per evitare che i renziani seguano i capricci isterici del loro idolo. Aldo giovannetti
Alessandra Il m5s rapprese tutti gli effetti la maggioranza dell'espressione del popolo italiano. Ed è in coerenza con il messaggio degli italiani che si deve lavorare. Fuori dal governo i poteri economici ed i personalismi. Fuori dal governo condannati o persone con procedimenti pendenti che arrechino offesa ai principi di onestà, trasparenza e democrazia. Un unico obiettivo : che il programma proposto alle elezioni non rimanga uno slogan
Alessandra E' una partita difficile, ma se avete a cuore il bene degli italiani, smussate protagonismi e cercate di ascoltarvi reciprocamente e seriamente e trovate una mediazione!!
Alessandro Spero che il "leader" del pd sia martina, che riesca a spuntarla sui renziani, e a dare al paese il governo si merita. Sono con luigi più che mai, e mi auguro che riesca a portare i cittadini al governo.
Alessandro Caro martina, ora ti rendi conto quanto è difficile non assecondare il volere del capo!!!
Alessandro Cominciate dalla manutenzione legislativa e organizzativa dell'esistente, semplificate e favorite la vita quotidiana dei cittadini.
Potete ispirarvi all'elenco di piccole cose di jacopo fo e ai principi di costruzione delle decisioni suggerite dalla sociocrazia.
Coraggio, abbiate fiducia!
Alessandro Svincolarsi da chi ha condizionato la politica negli anni passati, guardare avanti, operando su programmi su cui sussista comunità di intenti e preservando quando invece costruito di buono finora.
Alessandro Serietà
Alessandro E' stato appena festeggiato il 25 aprile e, se veramente vi sta a cuore il nostro paese riprendete lo spirito coalizionale e la concretezza che hanno portato alla liberazione
Alessandro Come si fa ad aver fatto patti con un delinquente nato come b. e non volerlo fare conta persona più che rispettabile come di maio
Alessandro La maggioranza fra m5s e pd è quella politicamente più omogenea tra le possibili uscite dalle elezioni del 4 marzo. Una maggioranza politica resta sempre più auspicabile di un "governo del presidente". Non avrebbe alcun senso ripetere le elezioni perché si ripresenterebbe la medesima situazione (probabilmente con ulteriore calo del pd). Il pd dovrebbe lasciar da parte le pregiudiziali e le ripicche infantili dei renziani prendendo atto delle molte possibili convergenze del m5s: europeisti, euristi, atlantisti, in linea con cottarelli e con il rispetto degli obiettivi del fiscal compact, disposti a rinunciare al reddito di cittadinanza per un semplice reddito di inclusione con platea allargata senza indispettire bruxelles. Concedendo la premiership a di maio e convenendo un intervento sui vitalizi dei parlamentari il pd potrebbe agevolmente portare a casa lo ius soli, se la considera davvero "legge di civiltà" come sempre dichiarato.

Nota: gli obiettivi politici indicati sopra, specie per quanto riguarda il rigore dei conti, non coincidono con le mie aspettative ideali ma, date le carte sul tavolo, individuano quello che mi pare il miglior compromesso possibile.
Alessandro Un accordo solo a condizioni di miglioramento dei 100 punti pd e senza che il pd abbia poltrone da ministro e sottoseg. Ma un contratto ben specificato
Alexe Con molta umiltà da parte del movimento cinque stelle e con senso di responsabilità da parte di tutto il pd, si trovi un accordo serio, concordato da tutte e due le parti, per evitare nuove elezioni, ma soprattutto tenere lontano salvini e la lega dal governo.. Spero che il premier non sia di maio.
Alfonso Misure strutturali per le diseguaglianze sociali
Alfredo Trovare punti di convergenza , nuova legge elettorale, si torna alle elezioni
Alfredo Non abbiamo votato per stare all'opposizione, come dicono renzi e i suoi accoliti, ma per entrare in ogni formazione possibile per ottenere qualcosa di sinistra, anche poco ma meglio di quanto propone la destra.
Alvise Come elettore di centro sinistra, sono convinto, ci siano più cose che ci unisce che ci divide.
Tralasciare i personalismi e fare le riforme di sinistra che sono mancate negli ultimi decenni.
Mandi
Anan Prima delle ideologie e interessi personali pensare a quelli di tanti italiani in difficoltà specialmente giovanui
Andrea Una soluzione potrebbe essere il coinvolgimento di leu in vece di chi nel pd non appoggerà mai una soluzione di questo tipo .
Andrea Un accordo che deve però essere blindato dai colpi di mano dei renziani che hanno come unico obiettivo la distruzione delle sinistre
Angelo Ritengo sia necessario che entrambi i leader facciano uno sforzo per garantire un governo stabile e duraturo al paese
Angelo Guardate agli interessi generali e non a quelli dei singoli partiti
Anna Pensate al bene degli italiani!
Anna Bisogna che in questa fase problematica del nostro paese e per gli impegni che ci aspettano in europa, si devono mettere da parte tutte le posizioni da "campagna elettorale" , raggiungere anche dei compromessi, fare politica e trovare dei punti da portare avanti per amministrare e governare il paese. Sarà solo così che si potrà trovare una pace sociale senza che i vari estremismi continuino ad avvelenare la democrazia. Abbiate coraggio!!!!!
Anna Lucia Per il pd faccia un atto di autocritica e pensi alla nazione. per i 5 stelle : tenete duro sui vostri punti , bisogna dare una svolta veramente democratica e di giustizia
Anna Maria Ho votato cinque stelle per non avere salvini e berlusconi al governo quindi, se proprio si deve ,sono favorevole ad un accordo fra pd e cinque stelle,tra i due mali è il minore
Anna Maria Chiedere l'umiltà di riconoscere i propri difetti per ricostruire in italia una situazione politica credibile, non scelta solo da voti insoddisfatti e non meditati, sarebbe chiedere troppo?
Anna Maria Spero che vorrete collaborare a realizzare quanto utile x un vivere più giusto. A beneficio soprattutto dei più deboli..
Annamaria Al pd:
1. chiarire con se stesso se è ancora oppure no un partito di sinistra
2. se sì, invitare renzi a rendere concrete le sue dimissioni
3. fare un programma di sinistra
4. fare un accordo con il m5s alla tedesca, un contratto realistico e con delle priorita'. I 100 punti sono un po' troppi ...
Al m5s:
1. Destra e sinistra hanno ancora un significato fondamentale, perciò non è la stessa cosa allearsi con ex-fascisti, razzisti e pregiudiocati e invece con una forza che intende, se non eliminare le disuguaglianze, renderle il meno acute possibile e che si ispira alla costituzione.
Siate coraggiosi e leali verso gli italiani! L'onestà è un pre-requisito, ovviamente.
Annamaria I politici indagati o che si siano trovati nel corso degli anni in situazioni poco trasparenti e mai chiarite, e quelli che per tantissimi anni hanno occupato la poltrona del parlamento senza lavorare per gli interessi dei cittadini , ma solo per i loro interessi e quelli dei loro entourage, quelli che occupano più "poltrone" "retribuite alla grande" e poi lucrano sulle misere pensioni o sui miseri stipendi devono stare fuori dal parlamento e dal governo e comunque dalla vita politica . abbiate il coraggio di togliere questa gente che nemmeno abbiamo votato. restituiite i diritti tolti dai decenni di malgoverno ai cittadini, il diritto allo studio, alla sanita' al lavoro, alla sicurezza, alla pensione da fame per la maggioranza degli anziani , non accordatevi con la destra , ma nemmeno con persone della sinistra che hanno fatto solo interessi del centrodestra e interessi personali e familiari, e hanno rovinato solo la sinistra.. sinistra che non difende più i diritti dei cittadini anzi toglie i diritti, ma fa interessi delle banche e della classe dirigente e dei ricchi.
Annaritz È necessario mettersi d accordo su un programma
Per una europa pìù democratica
Un piano industriale di riconversione meglio programmato vedi landini
Giustizia assolutamentr più rapida o eliminare la prescrizione non serve fare nuove leggi è che non si applicano
Fare lavorare detenuti e immigrati
Immigrati piccoli gruppi per ripopolare e fare rinascere paesini abbandonat
Educazione civica a t t i v a nella scuola fin da piccoli e forme adeguate di meditazione per fare capire il valore del silenzio e del sè.
Antonella Credo sia opportuno, per il bene del paese, che si trovi un accordo per il governo, sulla base di punti di convergenza.Abbiamo Bisogno di ripartire!
Antonello Con renzi il pd è morto. Bisogna emarginarllo
Antonello Occorre una politica di inclusione, perequativa, che abbia al centro l'uguaglianza di genere e fra ogni uomo
Antonino Per il bene di tutti gli italiani, siate responsabili!
Antonino L'italia deve avere un governo democratico con alcuni punti condivisi:
1) il lavoro , per i giovani e meno giovani; 2) migliorare la scuola e le sedi; 3) snellire i servizi per le imprese; 4) rilanciare il piano casa; 5) lotta agli sprechi e ai privilegi per ridurre la forbice tra ricchi e poveri.
Antonio Un accordo su programmi ben definiti è possibile come era possibile un accordo con bersani qualche anno fa . Abbiate responsabilita ci sono troppi cittadini che continuano a richiedere attenzione. Troppe persone vivono in condizioni di precarierà è l'ora di smetterla di fare solo discorsi.
Antonio Fate pulizia nella politica e riorganizzate le leggi, abrogando quelle inutili e farraginose.
Antonio L'italia ha bisogno subito di un governo per dare risposte concrete ai tanti problemi sul tappeto, fate l'accordo per non scadere di credibilità in europa.
Antonio Sottoscrivere il contratto è un atto di saggezza politica
Antonio I leader del movimento operaio non hanno mai avuto paura del confronto
Antonio Trovate un accordo, la sinistra ne ha bisogno deve rinascere
Antonio Pensate a non far rimpiangere gli elettori del voto che vi hanno dato.
Meno puzza sotto il naso e tiratevi su le maniche e fatte vedere di cosa siete capaci. Buon lavoro.
Antonio Prevalga il bene del paese!
Antonio Per senso di responsabilità verso il paese dovete trovre un accordo; basta con le bambinate!
Antonio Di maio vai avanti
Antonio Prima pensate a un programma serio e fattibile che vada oltre la demagogia populista da campagna elettorale, poi pensate a come spartivi le poltrone, ma alla fine fate qualcosa di quanto scriverete nella dichiarazioni programmatiche. Ormai l'imodium non basta a tamponare l'effetto delle scemopiaggini dette dai vari portavoce alla ugo intini. Servono fatti non chiacchiere, e i fatti, pochi devono essere buoni, per generare un effetto domino in positivo e con effetti duraturi e non (es)temporanei.
Antonio Non mi convincono entrambi , penso comunque sia meglio si accordino per un programma preciso da perseguire
Antonio Per il pd potrebbe essere l'occasione di una opportunità per riscattarsi e magari recuperare una buona fetta di elettori che l'anno abbandonato!
Antonio Le esigenze dei cittadini visto che 80% stiamo malissimo bisogna dare soluzioni al male. Distribuzione del reddito. Mettete da parte i rancori e dateci un governo.
Armando Nonostante quel che dicono i media, questi sono i due partiti piu' votati alle ultime elezioni. E hanno molti punti in comune nei loro programmi. Perche' non cercano di lavorare assieme per affrontre almeno le urgenze piu' gravi del paese? Decidano loro quali sono, e si sbrighino.
Armando Assieme potete trasformare radicalmente il paese, smettetela di litigare e cercare interessi personali e iniziate a lavorare. A me non interessa se fra 5 anni perderete voti, mi interessa che il paese non finisca ora in mano a razzisti, delinquenti e conservatori vari.
Armando Nel bene del nostro paese, per dare un governo rappresentativo all' italia, le
Forze più rappresentative pd e m5s hanno il dovere, anche rispetto alle loro differenze politiche, di trovare un accordo che dia un governo solido al nostro paese.
Armando Domenico Fate qualcosa di lugimirante pensando al futuro remoto.
Aurelio Andate avanti con serietà e con rigore.
Basilio Non sarebbe la prima volta che forze politiche di idee differenti mettano da parte le loro divergenze e trovino un terreno comune per affrontare i problemi degli italiani: lotta alla povertà, lavoro, corruzione, sanità, rapporti con i burocrati di bruxelles.....FATE Presto e fate bene
Basilio Per una politica che possa essere più di centrosinistra che di centrodestra.
Beatrice Trovate i temi su cui lavorare insieme, coinvolgete anche liberi e uguali, cercate di individuare i temi più urgenti: investimenti di spesa pubblica per fare ripartire l'economia e creare posti di lavoro, mettere mano all'età pensionistica per permettere ai giovani di sostituire padri e nonni lavoratori, investire su scuola e sanità.
Betty Siate responsabili, non lasciate il paese in mano al centrodestra
Bruno Credo buono per gli italiani un appoggio esterno al m5s su programmi
Concordati
Bruno Ritengo che, nonostante differenze sostanziali, si possa riuscire a trovare un programma che metta al centro alcuni punti essenziali e dare risposta ai problemi del paese
Bruno Soluzione "meno peggio"
Bruno Trovate un accordo "alla tedesca" per il bene del paese.
Carla Se il colloquio verte si obiettivi da mettere in comune e' proprio quello che si deve fare in ogni occasione e momento della vita pubblica e privata
Carlo Piantatela di "parlare"del bene dell'italia e degli italiani, e invece agire per l'interesse personale e di partito.
È ora di dare un governo al paese. Ed io sono convinto che l'intesa migliore si possa avere tra pd e 5*.
Carlo Rinunciate tt a qualche cosa questo paese deve andare avanti.fate alla svelta.grazie
Carlo Forza, siede dei politici e la politica è trovare accordi per il bene del paese. Se non siete all'altezza di farlo fate spazio ad altri. Basta arroccarsi uscite fuori e trovate soluzioni!!!
Carlo  
Carlo Di maio stai giocando con il fuoco; se al tuo apposto ci fosse de battista le cose andrebbero in maniera diversa e certo non con il pd. Medita ..e soprattutto sii più umile e meno legato al desiderio di essere al capo del governo ....senza appoggio di chichessia con un contratto di governo assolutamente inadeguato per governare visto che il pd è sempre stato da te vituperato ed ha programmi diversissimi .
Carlo Mettetevi d'accordo
Carlo Da elettore del partito democratico, per il bene del paese, spero che riusciate a trovare un accordo che eviti di andare a nuove elezioni che non porterebbero a niente di buono (almeno credo).
Spero che renzi faccia un passo indietro e lasci lavorare serenamente martina, in quanto mi sembra che abbia già procurato abbastanza danni al pd portandolo al 18%.
Sperando di avere un governo a breve e di ritrovare il pd al 25% auguro buon lavoro a m5s e pd.
Grazie.
Carmela Buonsenso, moralità, etica e professionalità
Carmelo Occorre tutta la vostra competenza, capacità di analisi, disponibilità al sano confronto, alla mediazione e al sacrificio. Serve uno sforzo di vera responsabilità nei confronti del paese. L'italia ha bisogno di speranza e fiducia, di attente e urgenti politiche sociali e di rilanciare sviluppo e occupazione partendo da investimenti pubblici nei vari settori, rivalorizzando scuola, università, ricerca e innovazione tecnologica e salvaguardando lil nostro prezioso e unico patrimonio artistico e culturale
Carmine Una democrazia parlamentare obbliga i partiti a trovare un accordo per la formazione del governo e l'unico possibile è m5s , pd, leu gruppi progressisti e mi pare che ci sia la maggioranza. No al centrodestra, no a nuove elezioni, no a governi del presidente .
Cesare Formate un governo di emergenza, cambiate la legge elettorale e, se non tenete, si va a nuove elezioni.
Chiara Priorità lavoro
Chiara Se avessero avuto i voti sufficienti pd e centrodestra sarebbero già al governo insieme, quindi è ridicolo che il pd ora faccia lo schizzinoso con i 5 stelle: saranno meno esperti e tutto quello che volete, ma tra di loro, a naso, direi che ci saranno sicuramente meno ladri e cialroni che nel centrodestra
Chiara Mettevi d'accordo!!!!!!
Cinzia Piuttosto che un accordo con lega e forza italia, che snatura la forza rivoluzionaria del movimento 5 stelle meglio sfidarsi per trovare un terreno di intesa con il partito democratico, facendo attenzione a non perdere proprio questa natura rivoluzionaria
Claudia Credo che dal vs incontro possa uscire qualcosa di costruttivo
Claudio Non credo che i vostri programmi siano cosi diversi. Fate il governo insieme. È l'unica soluzione.
Claudio Parlate dei problemi di noi italiani
Claudio Smettetela di trastullarvi nei soliti "vecchi giochetti della vecchia politica". Lavoro, ambiente, salute, lotta al cambiamento climatico, redistribuzione della ricchezza e responsabilizzaizone dei citadini. Questo dovete fare. Il resto è solo vecchia e periclosa tattica politica.
Claudio Pensate a come risolvere i problemi della gente comune già fin troppo vessata da tasse (assurde ed esagerate, indegne di un paese civile in quanto vessatorie e persecutorie) e senza avvantaggiare i ceti medio alti o ricchi che già navigano nel lusso a spese della collettività che non ha i mezzi per contare davvero, o se li ha vengono sistematicamente ignorati. Mi rivolgo in particolare al pd che con la scusa di fare per il bene dell'italia si è "scordato" degli italiani così come se ne sono "scordati" berlusconi, monti, ledda and many many more. E ve lo dice uno di sinistra, non becero comunista sovietico, ma di sinistra quella dei valori di berlinguer, dell'anpi, delle conquiste civili ecc.....tutta roba semisconosciuta all'attuale dirigenza pd. Invece di giocare a fare i duri e puri all'opposizione (di chi? Dato che ancora non esiste un governo?),Fate qualcosa di sinistra, è la vostra ultima occasione, ed ascoltate il vostro interlocutore come si faceva quando nella sinistra si ragionava con la testa, non per le sedie. Grazie.
Claudio Dal momento che si parla di dare un governo al paese, credo che sia favorevole ad entrambi che questo "accordo" sia fatto al più presto. Non si tratta di far vedere chi è il più puro e duro ma dovete dare un governo al paese. Grazie
Concetta Mi sembra che si va per le lunghe.... storie!!!
Concetta È il pd che deve indicare i punti di un eventuale programma sui quali far convergere i pentastellati successivamente fare una verifica per continuare l’esperienza di governo o tornare alle urne .
Cosimo Dovete impedire a salvini di governare perché è pericoloso
Cristina La vera politica è fatta di mediazione non di chiacchiere e messaggi sui social
Cristina Trovate un accordo e governate!
Daniela Abbiamo assolutamente bisogno di un governo
Daniela Non è corretto che berlusconi , un condannato quindi non più “onorevole”, abbia cariche istituzionali . Il m5s deve poter governare e può e deve trovare un accordo col pd senza comunque perdere gli obbiettivi principali
Daniela Per il bene comune dovete trovare un accordo
Daniela Mettetevi d'accordo su punti precisi riguardanti la occupazione, le persone hanno bisogno di lavorare per crescere, rendete più efficace il lavoro dei centri per l'impiego, dove serve lavoro impiegate le risorse libere senza tanti arzigogoli ( esempio su base volontria : quale anziano pensionato è disposto a rinunciare ad una parte della sua pensione per ottenere l'assunzione del figlio in un ente pubblico a tempo indeterminato?) , specie per gli invalidi civili, il lavoro in concreto prepara chi non è preparato. Altro punto caldo la immigrazione, trovate soluzioni umane, sostenibili e per quelli che accogliamo curate la loro integrazione, altrimenti sono risorse e fatiche perse. Anche il fisco dovrebbe diventare più equo. La tassa fissa è una bufala che avvantaggia gli straricchi e impoverisce il paese. La patrimoniale dovrebbe riguardare solo i grandi patrimoni e dovrebbe tenere conto anche della capacità complessiva del contribuente, sarebbe più giusto anche se ciò renderebbe più evidente la vera natura di doppia imposizione della patrimoniale sulla quale il contribuente già paga le tasse sull'eventuale o virtuale reddito gravante sul bene. Le pensioni lasciatele perdere, per la maggior parte il pensionato ha pagato come assicurato per 40 anni le pensioni delle generazioni precedenti, nella certezza di garantirsi una vecchiaia serena, esattamente quella che gli spetta in base alle regole sulle quali per 40 anni ha pagato da assicurato ed ora gliela vuoi togliere? Basta, questo non è più uno stato di diritto ! Il problema della spesa delle pensioni si risolve ampliando la platea dei lavoratori , rimettendo in moto il sano meccanismo della solidarietà fra i lavoratori e fra le generazioni. Altro punto importante è quello di snellire le procedure burocratiche , oggi anche per aprire una piccola attività e per gestirla, ci sono mille adempimenti e di non facile comprensione.
Danilo Rifiutando il progetto di bersani 5 anni fa, il movimento ha fatto i propri interessi, ha scommesso sul far crescere la propria identità, ha preparato le carte per i recenti risultati elettorali.. ok, comprensibile, ma ci ha rimesso l'italia che si è trovata un governo di sinistra "inquinato" e non aggiungo altro. Se la logica, a carte invertite, rimane quella e ciascuno cerca il suo orticello, qui l'orticello lo perdiamo di nuovo tutti quanti. E agli elettori in bilico tra sinistra e 5 stelle, europeisti, come me, non gli resta che emigrare da qualche altra parte in europa, perchè qui non se ne può più...
Danilo Pensateci non bene ma di più
Dario Giuseppe Pur non essendo un militante 5 stelle l'ho votato perché condivido diversi valori e per impedire alle destre di andare al potere....pertanto auspico un alleanza col pd altrimenti è preferibile rivotare ma con una nuova legge elettorale
David Ma davvero, davvero, davvero, ponete il bene del paese davanti all'interesse del vostro gruppo? Visto dal di fuori l'atteggiamento del pd sembra quello di chi aspetta di potersi avvantaggiare di un auspicato inciampo dell'm5s. Anche se non ci si può dimenticare più di una similitudine da parte dell'm5s alle elezioni precedenti, se non peggio...
E non facciamo gli offesi, perché tutti avete vomitato fango su tutti...
Se c'è qualcuno di buona volontà deve fare politica con quello che c'è, a costo di compromessi. Meglio ottenere poco che niente. Fare i puri per consegnare l'italia ai disonesti non vi darà merito
Davide Vorrete mica riportare berlusconi al governo?!?
Denis Lasciate da parte la ricerca del consenso e formate un governo con un programma comune con pochi punti da realizzare in tempi brevi.
Domenica La priorità è ascoltare i problemi del paese e cercare di risolverli ricordatevi il popolo è sovrano noi siamo sovrani. Forza pd il paese ha bisogno di risposte ho le tessere del partito dei miei genitori dal 1959 anno in cui sono nata ho sempre votato pd il mio cuore non cambia è mai cambierà,ho fatto tante lotte per i diritti dei lavoratori e a cosa sono serviti, cosa lasciamo ai nostri figli che futuro avranno, quindi mano sul cuore e iniziamo a lavorare tutti con serietà per il popolo italiano
Doriano Responsabilità da tutte e due le parti per non lasciare andare alla deriva questo paese già oltremodo depredato da una classe politica che a favorito solo gli interessi di lobby e politici di una certa schiera.
Edoardo E' importante trovare l'accordo su alcuni punti condivisi quali:
Promozione del lavoro giovanile;
Tutela pubblica della salute;
Lotta agli sprechi ed efficienza dello stato, regioni,enti locali e loro aziende
Reddito di cittadinanza per le persone in difficoltà
Elena Andate avanti con l'accordo. I punti ci sono in comune (prova è che chi prma votava pd ora vota anche 5stelle, non in primis lega). Se non ci provate, dimostrate che volete vivere nel mondo ideale, il mondo dei sogni, il mondo dove il partito della nazione (che non è mai stato tale perché le consultazioni del 40% erano europee) regna. Non sarà mai così. Nessuno oggi si può dire autosufficiente. E per fortuna! Buon lavoro
Elisa Provateci!
Elsa Fatti salvi i principii, pensare al bene del paese senza troppi voli utopici e non. sostenibili .
Elvira Spero che quest' accordo porti alla formazione di un governo che aiuti i cittadini a risolvere un pò di problemi relativi al lavoro ed alle pensioni.
Emanuela Abbiate lo sguardo lungo
Emanuela Chi, fra i tanti come me, stanchi di votare una "sinistra" sempre più annachiara, hanno votato m5s, sperano da tempo in un governo condiviso.
Emiliana Solo con un accordo di collaborazione pd-m5s , dove il pd condivida il programma del m5s, il partito democratico potrà risorgere..altrimenti è la sua fine totale..devono pensare al bene e alla giustizia sociale degli italiani non ai propri privilegi e ai propri interessi che dovrebbero essere tutti annullati come hanno fatto coloro del m5s.
Emma Maria Alla fine della 2 guerra mondiale politico di idee diverse erano riusciti a superare le diversità per il bene del paese regalandoci la costituzione più bella del mondo. Cercate di essere all’altezza del nostro paese che ha bisogno di senso di responsabilità!
Enrico Ritengo sia un'occasione unica per il pd, partecipando a un buon governo volto alla cancellazione di vergognosi privilegi e quanto ancora, al fine di recuperare la fiducia degli elettori.
Enrico Serve una collaborazione nonostante le tante difficoltà. Cominciamo da una nuova legge elettorale.
Enzo Evitate di consegnare l'italia alla destra più becera costituita da salvini e meloni, e a quella super corrotta costituita da berlusconi.
Erica Assumetevi le responsabilita di governare facendo laddove necessario deibpassi indietro e privilegiando i punti comuni che quelli piu marcatamente differenti
Ermanno Per favore: metti al primo posto il cittadino.
Ricorda: sei a servizio !!!
Ermes Il partito democratico dovrebbe dire innanzitutto ai cittadini da che parte sta , è nato come partito di sinistra e cioè accanto al popolo, ma piano piano è diventato un partito copia di f.i. , ora avete l opportunità di dare al m5s la possibilità di mettere in atto il suo programma e dimostrare al popolo italiano che siate tornati dalla loro parte, di maio sta facendo un eccellente lavoro! Concordo con le scelte che ad oggi sono state fatte
Eva Le esigenze della gente vanno ben oltre la necessità di un accordo politico , qualche compromesso e miseri interessi di parte; un po' meno vita nel palazzo e più attività nelle periferie basterebbe per rendersene conto.
Fabio Fare poche cose, per il bene dei cittadini, nuova legge elettorale e voto
Fabrizio È necessario trovare un accordo con un programma delle cose da fare , tra questi due partiti , il cui elettorato ha molte cose valori in comune
Fabrizio Per una volta pensate al bene del paese e non a quello del partito.
Fabrizio #pensarealpopolo #ripartiamodaadrianoolivetti
Farizio Dimostrate di saper covernare per il bene del paese!
Fausto È giusto che i primi due partiti (per numero di voti) formino un nuovo governo
Federico Ci sono 3 poli in italia. Quello della destra italiana è a dir poco imbarazzante. Oggi e nei prossimi 50 anni l unione dei pd e 5s è il modo per isolare questa destra e obbligarla a diventare un destra europea non xenofoba omofoba e ipocritamente legata al cattolicesimo a comvenienza.
Federico Prima di tutto gli interessi del popolo. Grazie
Felice Continuare nella guerra, nelle battute fuori luogo non è utile per nessuno e soprattutto per il paese. è importante raggiungere un accordo su alcuni punti fondamentali proposti da entrambi i partiti e governare nell'interesse del paese, di tutti gli italiani e ridare fiducia nella buona politica agli italiani
Ferdinanda Credo che provare un accordo anche se cn il mal di pancia sia la cosa più giusta per l'italia
Fernanda Io ho votato leu ,li invito a trovare dei punti di convergenza prioritari e accordarsi per il bene del paese e dei cittadini.
Fernanda Un pd senza renzi e movimento 5 stelle penso che potrebbero fare un governo se il pd cominciasse a pensare al bene dei cittadini
Filippo Piattaforma di sviluppo sostenibile come timone del nuovo governo
Fiorenzo Collaborazione su punti di fondo su di un programma condiviso
Franca Pensate al paese e ai cittadini prima che a voi e alle vostre poltrone.Grazie
Francesco Solo al pd : trovate un posto per renzi in una carrozzeria fiorentina !
Francesco Un accordo è possibile migliorando le leggi fatte dal precedente governo, quanto ai diritti dei lavoratori (vedi articolo 18), un cammino di maggiore unità dell'europa senza muri e filo spinato e attenta all'elimanazione delle cause delle migrazioni (guerre, carestie, governi dittatoriali). Al primo posto, per valutare la reale volontà di accordo andrebbe messa l'approvazione della legge dillo jus soli.
Francesco Datevi una mossa, fate il governo e smettetela di dare spettacolo con ripicche infantili!
Francesco ... è l'ultima possibilità di non consegnare il paese alla destra.
Non perdete il treno.
Francesco Troviamo l'accordo sui più più urgenti per il paese, lavoro, tasse, corruzione, pensioni
Francesco Basta con il denigrarsi a vicenda, pensate agli italiani
Francesco Fate politica, ma non sulla pelle degli altri(la nostra)! Occupatevi con coscienza della nostra res-publica
Francesco Non è tempo per esitare, pensate a risolvere i problemi del paese!
Francesco Conflitti d'interessi, basta sprechi, lotta all'evasione, migliore redistribuzione della ricchezza prodotta, se non tra voi con chi?
Francesco Riunirsi con le 2 camere fare una legge elettorale con premio di maggioranza ed andare subito a votare. È l unic8 modo per uscire da questo schifo di trattative.
Francesco Responsabilità
Francesco Appoggio (anche esterno) condizionato: un programma da realizzare che sia credibile .
Franco Si è già perso troppo tempo, non se ne può perdere ancora. Il popolo si è già allontanato troppo dalla politica e la sfiducia aumenta sempre più
Franco La politica, per la legge proporzionale proposta proprio dal pd, chiede che i due partiti maggiori trovino un accordo su quelle cose che entrambi condividono e le portino all'approvazione dei propri elettori!
Franco Pensate ai cittadini.
Franco Mettetevi d'accordo a tutti i costi, ne va del bene comune!
Gabriele Alzate i salari al ceto medio-basso in base al costo della vita senza aumentare l"iva.
Senza questa proposta, non ci sará mai crescita economica.
Gabriella Un governo pd-m5s non mi sembra così scandaloso, il centrodestra vuole fare accordi soltanto alle sue condizioni e pd e m5s sono risultati i primi due partiti in italia, a cosa serve se non governano. Potrebbero fare un accordo di governo su alcuni punti che sono nei programmi elettorali di entrambi seppur declinati in modo diverso : Reddito di inclusione allargato Misure per la disoccupazione giovanile Taglio dell'irap Taglio delle spese pubbliche inutili Revisione della fornero con ampliamento dell'ape
Gabriella E' più importante soddisfare i bisogni dei cittadini che gli interessi dei partiti. Maurizio, fare politica non è un "mestiere" è "mettersi al servizio" e per noi di sinistra è "servizio" agli ultimi
Gerardo Confrontatevi e abbiate l'interesse degli italiani.
Gervaio Non serve .........non ascoltano
Giampaolo Fate i bravi!
Gian Paolo Mettete al centro della politica l'ambiente, l'accoglienza dei migranti/profughi con supporto ue, il sociale, i servizi pubblici (no privatizzazioni) e i lavori ad essi correlati
Gian Paolo Mettete da parte ogni forma di rancori passati, e finalmente fate questa coalizione, per il bene dell'italia.evitiamo di dare in pasto il ns paese ai fasciopadanforzisti di turno, poichè di rovine costoro ne hanno fatto a non finire mai. Il pluricondannato unto da satana, continua imperterrito a plagiare tutto e tutti , per il suo sporco gioco di interessi.
Gianantonio Fare governo subito su temi condivisi
Giancarlo Pensate prima al paese e non ai vostri partiti !
Gianfranco Il paese ha urgente bisogno di un governo; avete almeno 5 punti in comune, in primis una nuova (e seria) legge elettorale, quindi si metta da parte l'orgoglio di "bandiera" , e si ridia governabilità al paese.
Avete tutti un compito serio da risolvere: basta con i teatrini!
Gianfranco Trovate un accordo per il bene della nazione e per non dare il governo alla destra
Gianfranco Gli elettori hanno indicato la via, vogliono il cambiamento. Solo due forze progressiste possono attuare un programma che vada verso questa direzione. Andare al voto con questa legge elettorale non produrrebbe che altro caos ed incertezza. Se proprio non riuscite a governare insieme, proponete insieme una legge elettorale degna di questo nome, approvatela e poi si ritorni al voto. Cordialità
Gianni Datevi una mossa perché non possiamo aspettare i vostri comodi!
Gianni Credo che l'intesa sia, in questo momento, l'unica strada percorribile.
Gianni E' fondamentale trovare un accordo per investire in istruzione, sanità, previdenza, salvaguardia ambientale, e scegliere una drastica riduzione delle spese militari
Gianni Enrico Mettetevi d'accordo su un governo d'emergenza. E' la "meno peggio" delle possibili soluzioni. E mandate in pensione il nonno di arcore. Poi farete una legge, finalmente, sul conflitto di interesse.
Giorgio I 5 stelle, sono il pd ( in larghissima parte)
Giorgio Dopo il super-porcellum messo a punto da rosato (che faccia tosta !) Dovrebbe essere responsabilità del pd quella di rimediare con una legge elettorale a doppio turno. Ciò non trasformerebbe l'attuale oligarchia lobbistica in una democrazia ma almeno si eviterebbe questo carosello di paralogismi che provano ad uscire dal paradosso continuando a ripeterlo in tutte le salse; ci hanno spappolato il cervello... grazie rosato, sei un genio !
Giorgio La sostanza è che chi ha intenzione di cambiare si deve impegnare mettendo al primo posto il bene del popolo italiano più massacrato dalle ruberie e interessi di parte, non saranno i ricchi a salvarci ma coloro che davvero hanno a cuore le persone tutte. Non a caso il mov. 5stelle sta tentando di coinvolgere i volenterosi e non quelli che hanno già governato coi risultati disastrosi ben visibili. Occorre il coraggio di escludere i responsabili di tanto disastro e la forza di cambiare davvero le cose.
Giovanna Assolutamente la priorità è mettere al sicuro i punti cardine x risolvere i grossi problemi che affliggono da troppo tempo il paese.
Tutti dovete trovare un accordo facendo passi indietro dovuti ad errori x incompetenza e straafotteza, se non
Ne siete capaci o ve ne andate o si ritorna a votare senza leggi furbe.
Giovanna Al partito democratico dico che questa è l'ultima occasione per dimostrare ai tanti iscritti ed ex iscritti delusi che le sorti di questo paese sono la priorità assoluta...
Dico anche che la devono smettere con le ripicche, i puntigli e i comportamenti assolutamente infantili.
Se renzi è l"ostacolo, devono avere il coraggio di rimuoverlo.
.È Inaccettabile che un ex-leader tenga in scacco l'intera nazione....alla pari di berlusconi!!!
Giovanna Pd m5s dovrebbero pensare alla tutela del territorio, cioè stop al consumo del suolo, alla prevenzione del rischio elettrosmog promuovendo le comunicazioni via satellite o via cavo (troppi bambini si stanno ammalando di leucemia ), e occuparsi alle risorse idriche che si disperdono in virtù delle condotte fatiscenti.
Giovanna Da persone che dovrebbero governare un paese ci si aspetta non che faccia le prime donne o "melina" calcistica ,ma agiscano da responsabili .Il Paese non può aspettare i loro giochi di potere.
Giovanni Facciamo un accordo sulle cose che condividiamo ma niente poltrone per il pd mettiamo alla prova i 5s
Giovanni Trovate una soluzione per le fasce deboli del paese
Giovanni Carissimi,
Ltalia ha bisogno di un governo stabile, con il sistema proporzionale è necessario che due o più partiti/movimenti si confrontino per determinare gli obiettivi comuni e le procedure per riportare il paese al livello che merita. Le priorità, a mio avviso, sono: lotta alla corruzione ed alla mafia, contrasto alla burocrazia, moralizzazione della politica, contrasto agli sprechi della p.a., tramite questi si possono ottenere le risorse necessarie per la tutela delle fasce più deboli e per il rilancio dell'economia attraverso seri investimenti pubblici. Vi esorto ad agire per il bene del paese. Grazie, giovanni quarato
Giovanni L´italia non puo´stare senza un governo per l´interesse del paese che si faccia questo benedetto accordo
Giovanni Vedo più affinità tra 5 stelle e pd.
Da un punto di vista di "opportunismo", per il pd sarebbe meglio vedere come si massacrano a vicenda 5 stelle e lega.
Da punto di vista diesigenze del paese meglio non rischiare "avventure" e cercare di avere peso in governo
Giovanni Se esiste un programma su cui ci si può intendere, bene.
Altrimenti, ciao
Giovanni Battista Epuriamo il partito democratico, in primo luogo, dagli impostori, malfattori ed arrivisti privi di ogni credo e dei più elementari principi morali
Giovanni Battista Non serve perché non veniamo ascoltati, i cittadini sono diventati dei sudditi .
Giovanni Edoardo Avviate i tavoli di lavoro: i "corpi elettorali " dei due partiti hanno più punti in comune dei vertici
Giovanni Luigi Dopo i disastri cercare di salvare il salvabile
Giulia Spero che voi possiate finalmente essere l' alleanza politica che gli italiani aspettano da decenni, ovvero quella con il principio: piú fatti (di quelli "giusti", ovviamente) e meno parole. Quindi mettetevi d' accordo e al lavoro! Auguri.
Giuliana Siete stati votati: adesso voltatevi le maniche per governare questo paese. Non fateci vergognare di fronte all'ue e agli altri grandi paesi. Ci hanno riso dietro abbastanza quando c'era berlusconi. Onorate rispettate la nostra costituzione. Curate i giovani, la scuola, la ricerca, il welfare, la prevenzione per la salute, i bbcc e l'ambiente, acque dolci e mari compresi-.; e mettete in pratica giustizia e solidarietà, nel rispetto della carta dei diritti dell'uomo, e di quella dei diritti del fanciullo.
Giuliana E' senza dubbio il male minore per non cadere nella lega e nella destra che sappiamo bene cosa significano!
Giuliano Un programma di governo condiviso è possibile, se prendete come riferimento fondamentale i diritti scritti nella prima parte della costituzione (non le pretese della confindustria e dei poteri forti).
Per attuare i diritti e avviare a soluzione i maggiori problemi del nostro paese... le risorse finanziarie pubbliche ci sono senza aumentare il debito pubblico: basta cercarle nella ricchezza di una minoranza e cambiando la destinazione di una parte della spesa pubblica, come propone da 19 anni la campagna denominata sbilanciamoci! Www.sbilanciamoci.org
Giuliano Riscrivete una legge elettorale decente e poi nuove elezioni
Giuseppa La democrazia è dialogo. .pluralismo. ..rappresentativa...non si può pensare di fare leggi elettorali che legalizzino sistemi autoritari
Giuseppa Purché l'accordo comporti un cambio di passo del pd verso una maggiore dignità del lavoro, una più equilibrata distribuzione del reddito, più attenzione verso l'evasione fiscale e la corruzione che sono le vere piaghe di questo paese e le vere cause dei mancati investimenti esteri, piaghe che il pd solo a parole si è impegnato a curare. Diversamente, solo nuove elezioni con una legge elettorale rispettosa della costituzione e che restituisca ai cittadini la libertà di scegliere i propri rappresentanti senza sentirsi ostaggi di capi bastone che rappresentano solo loro stessi
Giuseppe Credo sia l'ultima occasione per partecipare ad un governo decente. Rispettate la volontà dei cittadini che non sono sudditi di renzusconi!
Giuseppe Basta tatticismo ,basta veti, trovate i punti di convergenza e cercate di dare delle risposte a quelli che non ce la fanno piu'.
Giuseppe 10 punti da condividere fra 5s pd e leu . 1° la legge elettorale, poi dopo aver esaurito i 10 punti concordati andare a votare.
Giuseppe Se, come dicono tutti i partiti, vogliono il bene degli italiani, non sia consegnato il governo in mano alle destre. Un conto è governare regioni con un governo centrale serio, un altro invece è quello di governare il paese con idee assurde, buone solo per la campagna elettorale, ma dispendiose e irrealizzabili.
Giuseppe Fate presto.
Giuseppe Siete li per volere dei cittadini italiani. Fate qualcosa di quello promesso, una legge elettorale che non sia una schifezza come questa e torniamo a votare il prossimo anno.
Giuseppe Meglio che nuove elezioni o governo 5 stelle con lega
Giuseppe Il pd non può più arroccarsi sulle posizioni negative di renzi, occorre dialogare per trovare un accordo, e nella trattativa occorre concedere qualcosa alla controparte; la stessa cosa vale per il movimento 5 stelle, se vogliamo portare a casa alcuni risultati, che i cittadini attendono da troppo tempo - l'occupazione e la dignità di ogni lavoratore - la lotta alla povertà e modifica della legge fornero a beneficio dei lavoratori prossimi alla pensione - la lotta alla corruzione e ad ogni tipo di mafie - le misure ed accorgimenti per contrastare da subito, i cambiamenti climatici, in sinergia con un'altra economia, "circolare e sostenibile" .
Giuseppe E' necessario che m5s e pd (malgrado le ciance di un renzi che rifiuta di prendere atto del fallimento totale delle linee politiche da lui sostenute e non ha l'umiltà di farsi da parte) si assumano la responsabilità di governare. D'altronde non sarebbe la prima volta che forze politiche di diversa ispirazione accettano di governare insieme su un programma condiviso. Nuove elezioni riporterebbero una situazione di stallo e una nuova perdita di tempo (dopo oltre 18 mesi perduti per il referendum che avrebbe dovuto consacrare renzi come "messia del poppolo" e l'anno perduto per una legge elettorale farlocca e - quel che è peggio - incostituzionale) sarebbe perniciosa per una nazione che ha bisogno di risposte precise a dei precisi quanto gravi problemi. Una mano sulla coscienza, dunque, signori!
Giuseppe (Leo) Se veramente si vuole l'interesse del paese il pd deve abbandonare le pregiudiziali contro il m5s. Il m5s deve anch'esso tenere conto delle richieste del pd, senza però abbandonare i cardini del proprio programma. che deve mantenere le caratteristiche "rivoluzionarie", a partire da quelle riferite all'ambiente e alla de-crescita (caratteristiche delle quali però non vedo notizia in questi 50 gg di dibattiti). Motivazioni per le quali ho votato il movimento. Bisogna rendersi conto che il paese sta scivolando lentamente (in parte sospinto - ricordate la storia della rana bollita ? - in parte per decadimento culturale generale) e ha bisogno di una potente scossa, non di piccoli aggiustamenti tattici derivanti da contingenze, vere o finte (criminalità, migranti). Occorre quindi indicare prospettive a lungo termine, a rischio di essere impopolari. Se si abbandonano queste caratteristiche rivoluzionarie il m5s si trasformerà nel solito partito votato per protesta ma che poi , se irrealizzate, sarà abbandonato.
Giuseppe Nunzio Un partito con la maggioranza assoluta è sempre un pericolo. Da sempre in italia i governi sono formati con più partiti e si andava discretamente bene. Poi alcuni politici hanno rovinato tutto. Occorre fare un buon programma di governo, sottoscriverlo e rispettarlo. Quel che davvero conta per salvare l'italia che qualunque atto pubblico e privato abbiano due requisiti: trasparenza e tracciabilità. C'è questa volontà politica?
Griscia Accordo esclusivamente con chi accetta di porsi al di fuori degli interessi di lobby e perseguirà in modo ferreo gli interessi dei cittadini
Ilaria Lavorate!
Innocenzo Se risulta possibile trovate punti d'accordo su temi come lavoro ed ambiente.Niente Tap,però.
Irene Vorrei dire al pd che renzi non è il proprietario di niente. Proviamo almeno a fare questo accordo!!!!ai M5s vorrei dire: avete promesso cose insostenibili. Tranquilli, con l'aiuto di tutti e un pò di umiltà si può fare tutto. Anche salvare l'italia. Buon lavoro!!!
Josef Auguro buon senso e realismo a tutti e due
Kathleen Ellen Un accordo è necessario - la politica è sempre una questione di compromessi - ma in questo caso bisogna fare tutto il possibile per evitare un governo di destra/estrema destra
Laura Un sistema proporzionale prevede obbligatoriamente un dialogo e la ricerca di un accordo. E dunque dialogate. Con buona pace di renzi e dei suoi sondaggi al volo.
Laura La situazione è complicata, ma all'idea di salvini & c. al governo, immagino solo disastri. Penso anche che, al di là dei limiti che il mov.5 stelle indubbiamente ha, non sia utile per nessuno continuare a demonizzarli come se fossero il "male assoluto " . Penso invece che sia indispensabile un confronto politico e serio.
Laura Trovare un accordo per una nuova legge elettorale che porti al ballottaggio al secondo turno i due partiti o coalizioni con maggior consenso; approvare leggi su questioni di emergenza.: vitalizi,conflitti di interesse, diritto di cittadinanza per gli stranieri nati in italia, evasione fiscale e aiuto alle famiglie e ai giovani in difficoltà:seguire la costituzione,l'interesse pubblico stop ai privilegi. di qualsiasi ordine.
Cultura e moralità sono le pregiudiziali per ambire al ruolo di dirigente.
Leonardo Governo cinque stelle con appoggio esterno del pd
Liberatore Delle tematiche condivisibili trovate dei punti d'intesa per il bene della nazione tutta.
Livia Ai politici chiedo di risolvere i problemi e non di essere loro il problema hanno responsabilità verso il paese che deve essere agita conobiettivi chiari per una democrazia attiva e partecipata
Livia Non ho votato né per l'uno né per l'altro, ma preferisco questo accordo piuttosto che un governo di destra
Loredana Bisogna mettere gli interessi dell'italia e dei suoi cittadini davanti a tutto. Ci sono tante questioni urgenti da affrontare che non possono aspettare oltre. Una delle questioni urgenti è quella ambientale.
Lorena A renzi: esci dal pd o vai con berlusconi
A di maio : mantieni le promesse elettorali
Lorenza Mi piace molto dimaio, credo che sia sincero e lo trovo molto intelligente. Tutta la ricchezza che ha e che traspare dalle sue parole e dai gesti e dai comportamenti non dve essere perduta per l'italia.
Ha l'età per fare grandi cose.
Al partito democratico dico che sono us citi dalla vita per entrare in un mondo di visione sterile. Sarà difficile tornare indietro se solo capiranno che dovranno tornare indietro. Si sono fatti il lavaggio del cervello e sembrano aver perso la loro intelligenza, che io credo invece che ci sia ancora, nascosta sotto tutto l'inquinamento che si sono crearti in questo abbandono del mondo che è stato zzcome un trip di droga. Renzi purtroppo rappresenta questo inquinamento e veleno e lo instilla ancora nei compagni di partito; purtroppo non lo vuole ammettere neppure a se stesso . E in un ego-trip. Gli altri che possono ancora usare il cervello devono uscire da questa droga. E ' difficile ma loro lo possono fare, e rientreranno nella realtà.
Di sentiranno meglio e utili, vere persone.Grazie.
Lorenzo Per il gruppo dirigente del partito democratico è l'ultima occasione per rinnovarsi e non diventare marginali. Ma occorrono coraggio e capacità di rinnovarsi soprattutto a livello dirigenziale.
Lorenzo Sì al confronto che non significa che si trovi un accordo ,ma il dialogo è obbligo in una democrazia parlamentare
Loris L'italia ha bisogno di "aria nuova" e di buone leggi/azioni concrete...dimostrate che il vento è cambiato. Grazie e buon lavoro.
Luca Sveglia!!!
Luca Il pd dia un appoggio esterno
Lucia Smettetela di fare giochini sulla pelle degli italiani e impegnatevi per dare un governo al paese!
Lucia Vorrei invitare matteo renzi (e tutti i renziani) a non continuare a fare danni visto che qualsiasi altro politico serio che avesse preso la batosta del 4 dicembre (per non parlare delle ultime elezioni) si sarebbe ritirato dalla politica chiedendo scusa per aver usato il partito al quale appartiene come trampolino di lancio personalissimo. Vorrei che smettesse, come sta continuando a fare, di distruggere il partito che lo ha accolto e che lui ha annientato.
Luciana Metttetevi d'accordo su pochi punti ,compresa una riforma elettorale dove il cittadino riesca davvero a scegliere i rappresentanti, e affidate il governo ad una personalità di garanzia, ma marcatela da vicino!
Luciano Ritengo che un accordo si possa trovare per il bene del paese e anche perché ci sono punti in comune o comunque non così distanti nei rispettivi programmi di governo. L'ipotesi dell'opposizione a prescindere senza neppure provare a dialogare quali benefici potrà portare all'italia?
Luciano Un contratto ....e finalmente governiamo il paese....non perdiamo altro tempo....
Luciano Siate "seri" una volta tanto
Luciano Datevi una mossa!
Luciano Osvaldo I calcoli di parte non sono gli interessi della gente e non ci permette di essere competitivi , abbiamo urgenze e ritardi che non possono aspettare. Credere in progetto e fare politica con passione.
Ps. io non ho votato 5stelle
Ludovico Signori del pd per il bene del paese vi si offre la possibilità di dimostrare l'attaccamento vero al popolo italiano, unitevi al m5s e portate avanti soprattutto le loro proposte, non curatevi se qualcuno non sarà d'accordo in futuro si ricrederanno e potrete essere fieri delle scelte fatte.
Luigi Fate una alleanza per governare e sistemare questo paese allo sbando o quasi
Luigi Mettetevi una mano sulla coscienza
Maddalena Il paese ha bisogno di un governo e non possiamo riconsegnare a berlusconi le redini. Stiamo ancora subendo pesantemente le conseguenze del ventennio del suo governo.
Non ho per nulla apprezzato neanche la gestione renziana del pd, che credo debba anch'esso fare ammenda e se non vuole passare alla storia come il rottamatore che alla fine l'unica cosa che ha rottamato è il suo stesso partito, sarà meglio che abbassi i toni e per il bene del paese dia il suo contributo. Altrimenti vsi ada al voto, ma nella consapevolezza che il pd svanirà!
Marcello Fate in fretta
Marco Il 4 marzo ho votato pd. Vista l'urgenza di avere al piu' presto! Un governo con piena facolta' nelle sue funzioni, credo sia importante sottoscrivere un accordo su tutti i punti in comune tra m5s e pd privilegiando il bene comune dei cittadini, lasciando perdere sterili ripicche preelettorali
Marco Cari martina e di maio, è vostro dovere trovare un accordo programmatico e non costringerci ad andare a nuove elezioni che avrebbero probabilmente lo stesso esito incerto delle precedenti, con solo spreco di denaro pubblico. Dimostrate a tutti cosa sapete fare. Lìinnovazione 5 stelle e l'esperienza di governo del pd possono permetterci di uscire da questo stallo imbarazzante e dannoso per l'italia.
Marco Punto d'avvio, lasciando tutto il resto di lato: cercare alcune soluzioni comuni , in particolare per venire incontro alle fasce deboli , alle porzioni maggiormente in difficoltà, dei cittadini e del paese e tutelarne i diritti
Marco Umiltà, umiltà, umiltà e ancora umiltà.
Marco Mettetevi d’accordo non per spartizione di potere ma per il bene di tutti i cittadini e le cittadine del nostro paese. Politica è servizio alla polis, nient’altro.
Marco È l’unica alternativa a nuove elezioni non desiderabili con questo sistema elettorale
Marco Fate presto
Marco Visto che almeno il 10% dei voti dei 5s arrivano da delusi pd , è necessario fare alleanza di questo tipo smussando i programmi di entrambi ed entrare in sintonia. Alleanza tra 5s e pd nel quadro politico attuale mi sembra la più logica, renzi e renziani devono prendere atto della pesante sconfitta e lasciare il passo a chi è favorevole a questa alleanza
Marco Formate un governo che faccia leggi etiche, eque, sostenibili, coerenti, giuste e solidali
Marco E' importante che la politica non diventi precipuamente marketing e quindi obbedisca a logiche di guerra tipiche di un liberismo spinto in economia. Il bene comune sta davanti anche alla singola persona che si trova a governare o tentare di farlo. Il portatore di una politica non è l'obiettivo ma il mezzo. Il fine è più alto di noi stessi. Cercare di rendere il paese migliore comporta anche valutazioni di minor danno. Tentare coi 5 stelle significa contrapporsi almeno su una parte dei contenuti al vento di destra autoritaria, nazionalista e intollerante.
Maria Che non facciano i bambini!
Maria Risolvere i problemi del lavoro precario e sottopagato. Lotta all'evasione fiscale e politiche che tutelino l'acqua e l'ambiente in modo concreto e serio.
Maria Importante trovare accordo sui programmi per risolvere problemi impellenti nazionali
Maria Antonietta Il partito democratico se non si rinnova nelle persone , non torna a colloquiare con le gente di periferia e non si fa carico dei problemi del ceto medio andrà incontro a percentuali ad una cifra.
Anche i cinque stelle devono guardare al ceto medio e se riescono a formare un governo riducessero il divario che c'è fra ricchi e poveri.
Maria Antonietta O fate qualcosa.. Per esempio la legge elettorale... Che mi permetta di scegliere, o andatevene! Avete stufato anche i morti!
Maria Assunta I politici sono li per loro scelta, quindi devono già avere dei programmi, progetti idee....siete anche fin troppo retribuiti per fare ciò che avete scelto di fare, quindi datevi una mossa per il bene di tutte le persone e non solo per il vostro.
Maria Benedetta Questa è un occasione unica
Maria Caterina Trovate un accordo per fare :-una nuova legge elettorale che porti davvvero alla governabilità, - la legge sullo ius soli; una modifica della legge fornero; un reddito di cittadinanza e nuove prospettive per il lavoro per le donne e per i giovani. Un accordo di governo serio e responsabile per il paese!
Maria Letizia Insieme potreste dare un governo al paese, che ne ha bisogno, e cambiare qualcosa in meglio. Non basta cambiare, bisogna farlo in modo utile
Maria Pia Credo che il pd abbia tradito il suo ruolo di partito di sinistra lasciandolo ad altre forze. Credo sarebbe il caso che se ne riappropri
Maria Sterpeta Bisogna concedere qualcosa per avere in cambio qualcosa di altro .volontà di fare.
Marialuisa Pur di far fuori definitivamente b bisognerebbe allearsi ma non credo che la direzione pd dara' l'ok per cui governo per fare nuova legge per evitare questo stallo e poi elezioni
Marina Nell'interesse della nazione, sono certa che potrete trovare una formula per formare un governo
Marina Cercate un accordo su ciò che vi unisce. Siete gli unici in grado di far uscire l'italia da una fase di stallo e di fare un buon governo. Non costringeteci a nuove ed incerte elezioni!
Marino Vorrei responsabilmente si assumessero le responsabilita' che gli elettori hanno loro affidato e che decidano urgentemente cosa fare e come farlo.
Mario Alleatevi.
Mario Ragazzi collaboriamo con i giovani ,rendiamoli consapevoli e forti e non lasciamo spazi ai depravati.
Mario Siate umili, per il bene del paese e dei suoi cittadini che hanno bisogno di riforme per far ripartire l'economia.
Mario Andare alle elezioni può portare ad una situazione uguale a quella attuale. Quindi è necessario che ci si impegni per fare un governo che abbia obiettivi limitati (ad esempio, la legge elettorale...seria) ma chiari
Mario Siate responsabili verso i cittadini, non solo verso chi vi ha votato (p:s: io sono un sostenitore e un votante m5s)
Mario Oltre ogni previsione la legge elettorale ci ha messo nel caos. Ora ognuno per la sua parte, deve cercare di dare un governo al paese. Le convenienze partitiche vengono dopo.
Mario Evidenziate i punti in comune e avanti
Mario Al pd: date l'appoggio senza partecipare direttamente al governo per avviare il governo del paese. Al m5s: dialogate pure col pd ma mantenendo il programma.
Marzia Bisogna trovare un compromesso sui punti santi dei rispettivi programmi per andare avanti e dare prova di buona volontà di governabilità
Massimina Se fate un accordo, fatelo seriamente, per il paese
Massimo Ragazzi 'poche pippe' forse ritroviamo una sinistra
Massimo Togliete tutti i privilegi vergognosi delle varie caste e fate scelte ambientali serie e consapevoli perché fra pochi anni ,anche se siete sommersi dai soldi , non potrete vivere dentro una campana di vetro. L'aria, l'acqua ed il cibo è vita anche per voi, i vostri figli e nipoti. Chiaro |
Massimo Dovevate farlo prima (quanto tempo perso e quante stupide liti): un governo insieme per cambiare davvero l'italia
Massimo Il pd deve uscire da una posizione sterile e favorire l'accordo col il movimento che ha vinto le elezioni. Diversamente, l'italia rischia nuove elezioni o, peggio, il ritorno del centro-destra al governo.
Matilde Fare del tutto per trovare un accordo anche perché buona parte del popolo m5s proviene da un elettorato di sx che vuole equità, onestà, eliminazione di
Privilegi e di conflittii di interesse, lavoro, tutela dei diritti fondamentali della classe media e di quelle disagiate e al contempo sgravi fiscali ed agevolazioni per la piccola e media impresa, forze trainanti per la ripresa dell' economia italiana. Non agevolazioni solo per la grande impresa e finanza. Questa dovrebbe essere la politica del centro-sinistra.
Maurizio Trovare un accordo solo su problemi che in questo momento rendono l’italia non all’altezza : pensioni, lavoro, tasse
Maurizio Usate la saggezza del buon padre di famiglia. Vi abbiamo votati per servire l'italia non per comandare. Con umiltà e pazienza si può fare l'impossibile
Maurizio Piu' fatti e meno pippe !
Maurizio Un mondo è cambiato dopo il 1993 ed oggi siamo ad un altro cambiamento, ma non tutti i mali vengono per nuocere, le persone hanno bisogno di risposte, non propaganda, ma fatti concreti e, se non le trovano cambiano il modo di votare e lo faranno ancora e ancora e e per sempre. Se davvero volete il bene del paese parlatevi e trovate soluzioni per la gente che non ne può più. Non crediate di essere esenti da questo processo per il quale quale il pd è già dentro e sta pagando un prezzo pesantissimo ed il movimento ci entrerà molto presto se non troverete soluzioni per il paese. Non possiamo tenere ragazzi a casa e vecchi al lavoro, modificate la fornero ed aiutate le imprese a far entrare i giovani pagare la rita per i vecchi , fate entrare i dipendenti a "far parte" dell'azienda ..(vedi germania) vedrete che aumenterà la produttività ( al palo da anni) ..trovate un modo per il fisco ( ricordatevi la storia di al capone) ....ormai non si può più andare avanti a far pagare molto a chi paga e niente a chi evade.. La giustizia è fatta per ricchi e delinquenti, la gente normale è rovinata se cade per disgrazia in quel mondo. Molte cause civili devono poter essere risolte in una fase preliminare del contenzioso ed andare a processo soltanto i casi rilevanti. chi fa cause avventurose deve lasciare caparre molto ingenti per scoraggiare questi intenti.. Le amministrazioni pubbliche sono inchiodate tra il dilemma : cerco di fare e mio espongo a processi o aspetto la burocrazia e fermo tutto?? Alle arpa vanno tolte le funzioni di pg. perché diventano strumento dei p.m. e bloccano gli iter autorizzativi col risultato che i tempi diventano interminabili e di fatto sono le procure a gestire le politiche ambientali e non chi è eletto dal popolo mentre i tribunali avrebbero materie molto più importanti alle quali dedicarsi. Ne avrei per ore...ma dovrete pensarci voi .. Fate un governo e cercate una strada che ci pori nel 21 ° secolo e ci faccia uscire da l terzo mondo di tutte le classifiche che ci collocano lì.
Maurizio
Maurizio I cittadini hanno bisogno di un governo che affronti tutte le problematiche e rilanci il paese, lavoro ai giovani, reddito di inclusione è gradualità imposta irpef.
Maurizio Appoggio esterno del pd ad un governo 5stelle
Maurizio L'italia aspetta impaziente una soluzione
Maurizio Aleanza programmatica unica soluzione vincente per ambedue le forze politiche
Menico Pd non continuare ad ascoltare renzusconi .... sarebbe la distruzione della sinistra!! ( già realizzata al 50%)
Micaela Lavorate per il bene del paese, siate uomini e donne di stato e non marionette.
Buon lavoro.
Michele Fate come fanno in germania
Michele Vogliate lavorare per il bene comune. Siete pagati per questo. La democrazia è confronto tra progetti e presone. Ascoltate le ragioni dell'altro e valutate la qualità dei programmi pensando allo sviluppo della società civile, alla lotta alle consociazioni di interessi e alle concentrazioni di potere, allo sfruttamento dell'uomo sull'uomo e al garantire pari accesso alle risorse. Nella diversità v'è creazione, intelligenza diffusa, ideazione e progresso. Nella specializzazione v'è omogeneità, conformismo, autoritarismo, stagnazione della società civile e del progresso. Datevi almeno 2 ore al giorno di silenzio e di studio. Grandi maestri della evoluzione ci attendono, da vere gordon child a leroi gouran, da marcello cini a hans jonas, da pierre jaccard a amartia senn e tanto altro ancora....
Buona fortuna e buon lavoro
Mirella Fra uccidere e morire c'è una terza possibilità : vivere!
Mirko Ho votato un movimento con la speranza di un cambiamento , meno corruzione , meno privilegi non solo ai politici ma alle caste- categorie formatesi negli anni , equità sociale , meno sprechi che non vogliono dire tagli alla sanità ma efficienza , rispetto per l'ambiente non solo di facciata ma perché l'unico posto in cui l'umanità può vivere è questo , meno intreccio tra imprenditori e politica per sviluppare in maniera sana la società , regole - leggi che diano giustizia e pene certe ai trasgressori e non rincorse alle prescrizioni . Tante di queste cose il pd o la sua maggioranza non ha idea di cosa siano o se lo sa ha fatto di tutto per andarne nella direzione opposta oltrepassando o gareggiando da professionisti per superare le puttanate fatte da silvio. Una parte di loro staccatasi prima delle elezioni ha voluto far credere di essere diversa , peccato che a quella sopracitata gara avevano partecipato anche loro e la gente se né accorta. Mi rifaccio a quella che ora rimane la minoranza del pd e le dico che se le vostre radici sono quelle che tutti conoscono e per quelle cui veniva votato uno sforzo comune con il movimento si deve fare per non rendere insignificante un paese in cui le persone che hanno voglia di fare e di renderlo grande non debbano soccombere al volere di pochi imprenditori - ladri - corrotti che da anni lo stanno portando verso il baratro. Questo non si chiama giustizialismo , solamente giustizia e uno sguardo alle civiltà future perché esse possano esserci .
Monica È necessario trovare dei punti da condividere ed andare avanti
Natale Il 40% era un'illusione il 4 marzo non si è arrivati nemmeno al 20% alle prossime elezioni il pd sparisce
Natalino Che il pd non litighi più al suo interno e metta da parte renzi con la sua fogna di colleghi tipo boschi e i relativi problemi di banche marce, ecc., mostrando anche un po' di umiltà, visti gli ultimi risultati.
Che il movimento cinque stelle mostri un po' di flessibilità (ma non troppa) verso il pd.
Nilla Devono mettersi d'accordo sulle cose da fare per la nazione che aspetta incredula e stupefatta.
Nori Sulla base di un programma chiaro è auspicabile un governo per il paese.
Onofrio È necessario cercare dei punti precisi su cui il partito democratico possa supportare un governo del movimento 5 stelle.
Oscar Vorrei ricordare loro che un eventuale accordo deve appartenere alle idealità espresse storicamente da una parte ben precisa: la sinistra.
Paola Per il bene dell'italia, trovate un'accordo programmatico.
Paola Un accordo per elaborare una nuova legge elettorale sensata e, se necessario, nuove elezioni.
Paola Dato che la poltica è cum-promissio, promettersi insieme qualcosa per il bene comune, vedete di pensare alle generazioni e agire di conseguenza
Paola Cercare di trovare convergenze tra pd e m5s per risolvere i problemi più urgenti del paese
Paolo Mettetevi d'accordo e fate delle riforme che rispettino la costituzione.
Valorizzate l'impegno dei cittadini che fanno volontariato in associazioni sociali ed ambientaliste.
Paolo Il paese ha bisogno di riforme e l'unico ostacolo a delle forme di accordo può essere il rancore per passate vicende politiche.
Ma la gravità del momento non ammette rancori ma solo accordi utili al paese
Paolo Sbrigatevi
Paolo L'accordo tra queste due realtà politiche è a mio avviso attualmente l'unica alternativa per superrare l'attuale stallo stallo voluto in parte dal pd(rennzi) e del centro destra che non hanno mai avuto a cuore il vero bemessere della nazione ma solo i loro interessi personali.
Un monito per di maio con la destra non si fanno accordi si è solo complici
Paolo Fare accordi sui programmi
Paolo Ritengo che ci sono diversi aspetti in comune. Lavorare per un allargamento dei diritti, per uno snellimento della pa e per una cultura ambientale sempre piu' centrale.
Paolo Dialogate e trovate un accordo.
Neutralizzate renzi , da dopo la sconfitta del referendum ad oggi non ha speso una parola facendo mea culpa.
Togliete dalla scena orfini colpa sua l'avvento della raggi a roma .
Trattate con m5s senza pretendere di fare i protagonisti, non sprecate questa occasione per poi tornare più forti di prima. prendete coscienza che in queste condizioni alle prossime votazioni non conterete più nulla, potrete però festeggiare la capacità di matteo r. ad aver distrutto anni di storia e di lotta del pd e di tutto quello che è stato prima.
Paolo Pensate al bene dell'italia e non alle poltrone !
Pasquale Incrociate i programmi dei due schieramenti, verificate l'esistenza di temi e argomenti tendenzialmente condivisi, definite un approccio operativo condiviso su ogni singolo tema affine e stilate una scala di priorità condivisa per cercare di risolverli. Il tutto cercando di non lasciar fuori le principali criticità del paese: lavoro, scuola, sperequazione socio-economica. Grazie.
Patrizia Martina vergognato! Forza di maio non mollare sei tutti noi!
Stai facendo un capolavoro 💙💛❤💕💞💛💚
Patrizia Bene martina, no a renzi.....DI Maio, sempre coerente con se' stesso !!! Mi piace !!
Patrizio Firmate un contratto di governo sui punti che condividete e cercate un compromesso su quelli in cui siete in disaccordo. Inoltre mettete nel contratto una nuova legge elettorale che promuova la rappresentanza parlamentare
Peo Al pd: buttate fuori renzi, chiamparino, fassino e foietta, poi potrete pensare di rifondare un partito che magari sia di sinistra.
Ai 5stelle: tenete duro sulle vostre condizioni, non accettate di vendervi, siamo con voi
Pier Luigi Confrontatevi per il bene del paese
Pierangela Io ritengo che molti elettori 5 stelle provengano dalla sinistra ed hanno confidato in loro ,nella ricerca di maggiore giustizia sociale ed ambientale ,troppo trascurate da una sinistra che ha invece dimenticato la sua vera natura . io ho votato 5 stelle con questa speranza e mai piu' li votero'se dovessero allearsi con salvini ,rappresentante della peggior demagogia,razzista,reazionaria e fascista!
Pierfederico Se dovessimo dover tornare alle elezioni dovrà essere fatto solo ed esclusivamente con una nuova legge elettorale costituzionalmente valida, quindi comunque prima si deve fare questa legge e poi tornare al voto
Pietro Vi abbiamo votato per governare. Se non ce la fate da soli dovete mettervi d'accordo anche rinunciando a qualcosa. Questa è la politica e questo è il rispetto della volontà dei cittadini messo in pratica. Se tornate a farci votare è come se ammetteste la vostra incapacità di fare politica. E' come se diceste ai cittadini: 'o mi date il 51% o niente'. Non vi pare un atteggiamento un po' ricattatorio? Anche se avete avuto pochi voti questi devono essere investiti come possibile, non messi in calda nell'opposizione. Chi vi ha votato lo ha fatto per farvi far qualcosa!
Pietro Fate per una volta qualcosa nell'interesse degli italiani!
Pietro Accordatevi su 10 punti fondamentali e provate a portare avanti questi
Pina Si cerchi un'intesa, lasciando da parte i rancori e considerando solo il bene del paese italia.i tanti italiani onesti sprerano in un futuro migliore e lavorano, con generosità, nonostante il cattivo esempio dei politici.
Rachele Non avremmo dovuto votare a marzo, prima delle elezioni regionali. Purtroppo il presidente mattarella ha firmato sia la legge elettorale che la data delle votazioni.. e siamo quà... a quasi 60 giorni dalle elezioni senza governo.. Avrei preferito un governo a cinque stelle ma la legge elettorale per come fatta non dà maggioranze a nessuno. Modificare la legge e ritornare al votare. Unico motivo per il mio sì ad un governo m5s pd.
Raffaele Trovate un accordo su punti qualificanti del programma
Raffaella Al di la dei ‘sondaggi’ (l’uso politico dei ‘sondaggi’ è uno dei problemi della politica italiana!) Aidentrambi, movimento 5 stelle e pd, fate i politici e ragionate sui contenuti : cosa serve per far uscire l’italia dalla situazione di stallo che da anni la impoverisce (economicamente e culturalmente). I fondamentali, senza parzialità elettoralistica, quali sono? Un programma di lungo respiro , spiegandolo a noi cittadini, sacrifici compresi ma efficaci nel tempo. Assumersi questa responsabilità nella complessa e complicata situazione in cui le politiche miopi di questi quasi trent’anni hanno incastrato il paese (comprese le liberalizzazioni fatte male). Buon lavoro r.p.
Renata In politica presumiamo che tutti coloro i quali sanno conquistarsi i voti, sappiano anche amministrare uno stato o una città. Quando siamo ammalati chiamiamo un medico provetto, che dia garanzia di una preparazione specifica e di competenza tecnica. Non ci fidiamo del medico più bello o più eloquente.
(platone)
Renato Per di maio mi piacerebbe che tagliassero fuori i renziani.
Renato Pensate per una sola volta alle richieste urgenti dei cittadini e lasciate da parte le logiche di "partito".
Riccardo Questa è la democrazia, bellezza
Riccardo Il pd deve mantenere i suoi principi e le sue priorità oltrea difendere le cose buone che ha fatto quando algoverno
Riccardo La gente ha bisogno di certezze e di garanzie, che significa non restare in balia di lavori in nero, mini jobs, precariato, disoccupazione, padroncini e/o datori di lavoro che ti mettono "formalmente" in regola per poi ricattarti come se ti facessero un favore a farti lavorare. Reddito di cittadinanza vero, incondizionato, da subito! Non da oggi o da domani: da ieri! I soldi prendeteli dalle missioni all'estero: ritirate i nostri militari in posti dimenticati da dio, che ci costano milioni e milioni al giorno, non comprate cose inutili come caccia da guerra, non spendete soldi per ponti sugli stretti o grandi opere che sono solo una macchina per far godere corrotti e corruttori e togliete i vitalizi ai vampiri della politica (dentro e fuori il palazzo, vale a dire politici si, ma anche giornalisti privilegiati e impiegati pubblici messi li solo per clientelismo da generazioni e generazioni) e date un po' di ossigeno agli italiani, una buona volta!
Riccardo Il pd hanno l'occasione unica di concorrere a formare un governo sebbene siano stati fortemente puniti dagli elettori, non è troppo tardi per dimostrare responsabilità appoggiando un governo per il bene del paese
Roberta Pd o lega che sia devono capire che il vento è cambiato. ora si discute sui temi e si guarda al bene del paese. se ne facciano una ragione. il movimento deve guidare il cambiamento perché ha i numeri e le competenze per farlo. resta per voi l occasione di cambiare, sul serio.
Roberta Onorevoli parlamentari, spero sinceramente che riusciate a portare avanti un confronto sincero e troviate dei punti comuni per un programma di governo, per il bene del paese.
Roberto Datevi una mossa...
Roberto Renzi smetta di fare il bambino offeso e si arrenda all'evidenza: se non si vuole un governo con salvini, meloni e b. tolga i veto ai 5 stelle.
Roberto Al pd chiedo meno arroganza e presunzione e più umiltà , appoggi il m5s senza chiedere nulla che di danni ne hanno fatto anche troppi
Roberto Cercare accordo senza renzi di mezzo!!!!!!
Roberto Pensate per una volta al bene dell'italia e non quello dei partiti.
Roberto Un accordo di programma e' necessario per il paese. Aumenta la % di cittadini stanca della classe politica.
In quanto al pd, l'ex-segretario ha trasformato il partito in una combriccola autoreferenziale: non teme le elezioni-dice-: il 29/4 perde anche il fiuli-v.g., poi , se avesse pudore, dovrebbe zittirsi.
E i renziani della direzione -quasi tutti nominati e
Ossequienti- dovrebbero girare sui tacchi e sparire.
Roberto Trovare una intesa preventiva su pochi punti (legge elettorale, vitalizi, ammorbidimento della fornero, un compromesso tra il reddito di cittadinanza e reddito di inclusione), stanare i cinque stelle sui contenuti e tornare a votare.
Questo ridarebbe forza e credibilità al pd, a patto di un rinnovamento dei dirigenti, con renzi lontano dai giochi.
Roberto Credo che l'accordo tra pd e 5 stelle sia l'unicsa cosa per impedire
Un governo della destra
Roberto Mettetevi d’accordo
Rocco Marcello Trovate un accordo riconoscendo che la maggior parte degli elettori, quelli che non hanno votato pd, sono contrari ad alcune leggi come riforma fornero e job's act, che, come da programma m5s vanno abrogate o modificate
Rodolfo Umiltà gente, umiltà e responsabilità perché gli italiani non hanno bisogno di creare statisti ma di essere aiutati a vivere con dignità. Sono moltitudini di famiglie, lavoratori, giovani, disoccupati, poveri e migranti che chiedono di poter vivere in pace e non essere considerati scarti umani. Il compito affidato ai politici è quello trovare nell'unità, soluzioni concrete e coraggiose e non continui e futili proclami . Coraggio.
Romana Il pd ha avuto incarichi di governo ed ha fatto uscire dalla crisi il paese (tutti gli indicatori economici da negativi sono diventati positivi) non possiamo assistere impotenti a questa situazione di incertezza, se non riescono a trovare un accordo dobbiamo condividere la responsabilità di governo, facendo capire bene agli italiani che non è per protagonismo,bensì perchè ci sono più punti di contatto tra noi ed i 5 stelle che tra loro ed i parititi di destra.Ritirarsi Da questa responsabilità significa regalare il paese ad una deriva di destra.
Romano Invito i vertici dei due partiti a pensare che dietro di loro ci sono milioni di elettori che aspettano una risposta ai gravi problemi che affliggono l'italia, disoccupazione e povertà, ingiustizia sociale e corruzione, spreco di denaro pubblico e politica estera di grande debolezza. In questo momento credo che i 5s e il pd, pur con tutte le loro contraddizioni ,siano l'unica possibile realtà per un governo. Non fate prevalere le logiche di partito.
Romano I valori di progresso che vi accomunano devono prevalere , fuori calenda dal pd..................
Rosa Alba Fate un governo di scopo (poche cose) e modificate la legge elettorale per il ritorno a un voto serio (schifo rosatellum = accozzaglie)
Rosalba Fate una nuova legge elettorale, maggioritaria/proporzionale, con il doppio turno, aperta sia ai partiti che alle coalizioni. Il partito o la coalizione che vince il secondo turno ha il 51%.
Tutti gli altri, che abbiano superato al primo turno la soglia di sbarramento, si dividono in proporzione il 49% residuo..
Rosanna Trovate i punti in comune e lavorate su quelli , lasciate i punti di divisione per una fase successiva. Ora il paese ha bisogno di un governo velocemente e auspico che non sia con il centro destra.
Rosanna Lasciate perdere il contratto, ragionate sulle urgenze del paese mettendo al primo punto il lavoro e i bisogni dei più deboli
Rosella Mettetevi d'accordo su qualche punto urgente e poi nuove elezioni con una legge decente finalizzata a far governare chi vince (anche se temo che visto il casino precedente causato dalla legge esistente voluta dai dem non sarete voi)
Rosella Cercare soluzioni : questo e' importante. piu' di gratificazioni e vantaggi personali, poltrone , autoaffermazioni ecc.ecc.
Sabrina Siate responsabili, pensate al bene del paese,
Salvatore Se non vi mettete assieme ai 5 stelle la prossima volta invece di votare per il pd io e la mia famiglia voteremo per i 5 stelle, non voglio che vadano con la destra o che la destra di berlusconi possa ancora governare.
Salvatore Che cerchino un accordo sui rispettivi programmi, venendosi incontro, per il bene degli italiani "e non per il loro interesse come in passato"
Sandra Potete trovare punti di incontro. si chiama democrazia. forza
Sandro A martina: basta leggi a tutela dei concessionari delle autostrade, del gioco d'azzardo, iniziando col fargli pagare tutte le tasse, porre al centro di tutto ii giovani e la scuola (cominciando col tenerne ben lontano chi non ha cultura), no agli anglismi ingiustificati, no alle intese con stati esteri che comportino un abbassamento dei nostri standard qualitativi e di salute, lotta alla plastica.
A di maio: praticare una politica che rispetti la verità dei fatti. Basta terrapiattismo , scie chimiche, no vax, no euro, venerazione per putin e trump, fakenews, arroganza, insulti sanguinosi agli avversari.
Sandro La politica è l'arte del compromesso, non ha senso arroccarsi su sterili no, è necessario cercare punti di convergenza per risolvere gli enormi problemi che abbiamo di fronte, lo scontro potrebbe solo peggiorare la situazione
Sandro Aprite la mente e cercate di fare il bene di tutti a partire dai più deboli difendendoci dal mercato e dalle multinazionali
Sandro Essere onesti
Sara Vedete di mettervi d'accordo pensando al bene del paese
Sebastiano Datevi una mossa
Sergio Occorre trovare un accordo per governare il paese. Portare a compimento alcuni fondamentali: lotta agli sprechi e privilegi dei parlamentari, iniziate a dare l'esempio ; lotta alla corruzione ; diminuzione delle tasse sul lavoro ; lotta alla precarietà del lavoro ; già se fate questo iniziate a rispettare il primo articolo della costituzione. Fondiamo l'italia sul lavoro
Sergio Trovate un accordo sul programma e andate avanti
Silvana Il paese è in una situazione molto,molto delicata. Tornare alle elezioni senza una vera, nuova , legge elettorale non serve a nessuno. Dovete pensare solo al bene del paese , lavorare con serietà, partendo dal presupposto che il vostro deve essere un servizio al paese e non un prestigio personale, eliminando seriamente tutti gli sprechi a tutti i livelli, semplificando la burocrazia,aiutando chi ha effettivamente bisogno e dando stimoli , veri, all'economia.
Silvana Fate questo accordo per il bene degli italiani!
Silvano La politica è la più nobile delle attività umane perché ha lo scopo di trovar un compromesso tra esigenze ed aspettative differenti. Lo squallido spettacolo dato da molti degli attori della politica (anche di quelli della mia parte, e me ne vergogno!) In questi anni non contribuisce a migliorare la vita di nessuno di noi. Chi ha buona volontà, abbia il coraggio di darsi da fare!
Simona Se volete che governi la destra non unitevi e se volete altre elezioni sarà solo una perdita di tempo perché con questa legge elettorale non cambierà nulla
Simona Le difficoltà a dialogare sono il frutto di una opposizione esercitata da m5s fatta di insulti!!! Fare opposizione è un ottimo punto di vista ma va fatta con rispetto. Non si possono chiamare ladri ,corrotti , mafiosi e poi pensare di poter lavorare insieme. Si sono superati i limiti. Penso che sia giusto il dialogo ma non mi fido del m5s
Simonetta Da persona di sinistra e consapevole che il movimento è il partito che ha preso più voti e quindi che ha più diritto a governare, non posso che auspicare un accordo con il pd piuttosto che col centrodestra unito o anche solo con la lega, per diversi e ovvi motivi.
Chiedo in particolare al pd di non seguire più renzi e le sue fallimentari politiche personalistiche, egocentristiche e vendicative. Chiedo al pd di tentare la strada di collaborazione con un movimento che, si spera, forse col suo aiuto potrà agire per il bene del paese e in un'ottica che tende più a sinistra (quella vera).
Nuove elezioni con la stessa legge elettorale sarebbero per il paese una inutile perdita di tempo e di soldi.
Mi appello a voi del pd per agire per nel bene dei cittadini. Non consegnate l'italia ad un razzista e ad un vecchio amico della mafia! Non lasciate che il movimento collabori con questi personaggi. Scaricate renzi e formate un governo con di maio. Grazie.
Simonetta Renzi e i renziani dovrebbero farsi da parte e per il bene del paese trovare piano programmatico con i 5 stelle sui temi importanti del paese.Altra Cosa importante per me è non avere ancora un governo di centro destra con berlusconi.La Campagna elettorale è finita:bisogna guardare al bene del paese,cosa che dal mio punto di vista renzi, col suo orgoglio,non tiene assolutamente conto
Sonoa Penso che abbiate dei valori comuni dovreste partire da quelli per pensare ad u n eventuale accordo sule leggi da fare
Stefabo Far prevalere il senso di responsabilità: fare una nuova legge elettorale, magari costituzionale, quelle poche cose su cui siete in accordo e poi di nuovo al voto. Grazie.
Stefania Il paese ha bisogno di una guida al di là di ogni differenza ideologica (semmai ce ne fossero)
Stefano Intesa su lavoro pensioni fisco equo
Stefano Renzi deve dimettersi , non ha più niente da dire, è solo una palla al piede, un ostacolo alla governabilità del paese!!!
Stefano Fate un governo di sinstra e di contenuti di sinistra ché allora ci sarà il vero cambiamento... altrimenti sarà sempre peggio...io non voglio assolutamente un governo di centro(?) Destra!
Stefano Elementi sociali del programma m5s (reddito di cittadinanza, sostegno alla povertà, no grandi opere) diritti civili del progr. Pd (es ius soli), abrogazione della legge fornero e del job's act, tassa patrimoniale e ripristino articolo 18
Teresa Se vi interessa davvero fare la differenza, dovreste mettervi una mano sulla coscienza e pensare all'italia prima di qualsiasi vostra futile differenza. L'italia ha bisogno di un leader e non di un branco di cani rabbiosi che si azzannano per un osso. Per favore, vi prego di essere dalla parte migliore della storia italiana!
Tito Coinvolgete anche liberi e uguali nella formazione del governo
Tiziana Pensiamo al paese e fate un accordo.
Tiziana Chiedo ai leader del pd e 5stelle di rispettare la res publica, di riconoscere stessi diritti e doveri al popolo sovrano e alla classe politica di camera, senato, governo e regioni. Tutti i privilegi della classe politica vanno aboliti, i requisiti pensionistici non possono che essere gli stessi applicati al popolo, le retribuzioni equiparate a quelle dei comuni lavoratori. I politici devono usare la sanità e la scuola pubblica. Solo così potranno capire come si vive in italia e i problemi da risolvere. Senza dimenticare una soluzione seria e fortemente voluta contro l'evasione fiscale. In una repubblica democratica rappresentativa i politici devono rappresentare in toto il popolo sovrano, non creare una élite privilegiata e intoccabile, non più credibile da troppo tempo. Buon lavoro.
Tommaso Accordatevi e dimostrate di essere capaci a governare - e bene - questo paese.
Altrimenti abbandonate - lasciandole libere - le vostre posizioni di assoluto privilegio che avete
Tullio Sveglia!!!!!!!
Ugo Pensate ai gravi problemi del paese, povertà, disoccupazione, nuove forme di schiavitù sul lavoro, deperimento del welfare, danni ambientali.
V. Fare politica é trovare accordi per gestire al meglio la cosa pubblica
Valentina Dimostrate di avere le competenze per governare questo paese.
Valentino Di maio e' coerente con il programma o agisce o subisce
Non accetto un altro pregiudicato al governo
Salviini sei una maritonetta in mano al mafioso pecato
Valter Avviate un confronto serio e approfondito sui temi della cittadinanza, del lavoro, delle pensioni, dei giovani.
Senza veti e con la consapevolezza che è necessario mantenere i conti dello stato in ordine.
Valter Almeno provateci !
Vincenza Il dialogo fra pd e cinque stelle doveva gia esserci quando lo aveva proposto bersani. a maggior ragione oggi. bisogna andare oltre a questo momento di stallo. I renziani se ne facciano una ragione. Se il pd si trova in queste condizioni e perchè la base non è daccordo con la politica finora svolta da renzi.
Vito Siccome molti voti dei cinque stelle sono voti del centrosinstra, il pd e la sinistra devete fare un governo x il popolo di sx
Vito Ho fiducia di di maio
   
  NO, non favorevole all'accordo PD-M5S
Adalgisa Non ho votato 5s xke valutando la nuova legge eletterale temevo un successivo accordo con pd che deve andare assolutamente via!
Adriano Ognuno tenga la propria linea, dopo una campagna elettorale scriteriata.
Alb È importante la coerenza,per dare buon esempio. E seguire il responso degli elettori italiani. 1*centrodestra tutti insieme nessuna esclusione dall esterno. 2 * ciquestellee questo è quello che è stato deciso
Alberto I dem hanno governato in questi anni e non ci hanno dato sicurezza nella npstre case, controllo dei migranti, lavoro ai giovani, legge fornero.
Alberto Mettetevi da parte !
Alessandra Hai tradito i tuoi elettori, ciao voti!!
Alessandra Il rosatellum è stato voluto, creato e votato dal pd ( si presuppone da persone intelligenti, laureate, preparate e competenti , magari lungimiranti e soprattutto pagate fior fiore di quattrini). Con il rosatellum il pd ha regalato e sta regalando all' italia l' ingovernabilità. Cosa dire onorevole martina e onorevole di maio ? La speranza oramai è andata. I tentativi sono stati fatti. Io non sto nelle stanze del potere e non so cosa lì accada. Posso dire che il pd ha fatto un danno enorme con il rosatellum e che ora deve pagarne le conseguenze. perchè a casa mia, quando si sbaglia si paga !! Abbiamo bisogno di un governo o possiamo farne a meno e attendere le prossime elezioni ?? Tanto l'' italia è anarchica e inaffidabile da sempre con o senza governo.
Alessio Il pd deve stare all’opposizione mentre il movimento cinque stelle deve dimostrare di saper governare.
Andrea Fate una legge elettorale nuova, è costituzionale" che rispetti la volontà dei cittadini, chiedendo loro se sono d'accordo sui programmi e sugli apparentamenti, e poi fateli votare, è un loro diritto!
Andrea Incompatibili a tutti i livelli.
Andrea Mantenete le promesse elettorali !"
Andrea Buffoni!!
Angela Matteo renzi: niente alleanze con loro ! Ti hanno demolito in tutti i sensi
Angela Il partito democratico ha perso le elezioni dovrebbe stare fuori dal governo. Il movimento 5 stelle non ha la maggioranza assoluta, inutile fare gli altezzosi cercando di dettare regole agli altri.
Angela Maria Al governo non deve andare chi non e' stato eletto
Angelo Gli elettori hanno sancito in modo inequivocabile chi non deve essere un partito di governo se non è possibile un accordo tra le prime forze politiche un nuovo passaggio elettorale è indispensabile
Angelo Non ho votato pd perchè ha pensato solo a salvare le banche e ha fatto in modo che un povero cittadino dopo anni di duro lavoro vada i in pensione stipulando un mutuo oppure andare in pensione a 50 anni di lavoro ,io parlo della mia classe 1963 nonostante che io abbia iniziato a lavorare a 17 anni.
Anna Il pd deve rimanere all'opposizione per non deludere i suoi elettori
Anna Incompatibilità a tutti i livelli anche per inaffidabilità del movimento 5 stelle, cambia opinione come cambia il vento.
Anna Meglio di no, mi tengo il mio pensiero per le prossime votazioni
Anna L’assistenzialismo porta tantissimi voti( 5 stelle dovete) ma non risolve i problemi del paese, anzi li aggrava. Bisogna dare lavoro e far emergere il lavoro nero vera piaga del sud.
Anna Chiara Faate una nuova legge elettorale che non sia una porcheria e poi nuove elezioni
Anna Maria Ai 5stelle dico: un partito anti europeista non vedrà mai il mio consenso. Non si cercano alleanze variabili solo a fini di governo.
Al pd dico: non ho più parole. Si ricomincia da una visione di società ed economia equa ed inclusiva. Un sogno di lungo periodo e non un patchwork di potere.
Anna Maria Essere coerenti e rispettare voti degli elettori proprop perche non si puo tornare al voto senza una nuove legge altrimenti siamo punti e daccapo non pensare alle poltrone e mettere in atto le promesse per cui sono stati votati
Anna Rosa Noi cittadini abbiamo bisogno di un governo stabile...siamo stanchi...e se abbiamo questa legge elettorale è colpa del pd... dobbiamo fare presto le forze politiche più vicine come contenuti sono m5s e lega.... Sbrigatevi.....
Antonino Siete il vecchio ed il nuovo non potete stare insieme
Antonino Ho votato m5s percchè non facessero alleanze con nessuno, figiriamoci col p.d. unica alternativa possibile visto che no c'è il fatidico 40 tutto il centro destra unito, visto che salvini non vuole lasciare berlusconi
Antonino Quelli che prima erano brutti e cattivi sono all'improvviso diventati buoni ??? Arrendetevi siete circondati
Antonino Lo spettacolo che ci state proponendo, non merita alcun commento, oltre a quelli che il buongusto il garbo e la buona educazione rendono possibili!!!
Antonio Un pd finalmente a sinistra e renzi fuori dalle palle.
Un m5s che recuperi le idee delle origini e di maio fuori dalle palle.
Antonio Siete entrambi dei voltafaccia
Antonio Al leader del pd, quello fintamente dimessosi e che sta ancora lì a dettar legge, dico che è ora che si tolga dai piedi, a di maio che spinga per una nuova legge elettorale e poi tutti al voto.
Antonio Gli elettori italiano hanno con il loro voto espresso chiaramente il loro malcontento per le scelte operate da pd al governo del popolo italiano, dal salvataggio delle banche con i soldi pubblici alle scelte anti-famiglia. Quindi é ovvio che il pd resti adesso all'opposizione. Il m5s ha lottato nella competizione elettorale da solo contro tutti ed é stato largamente premiato rispetto a qualsiasi altra formazione politica quindi é ovvio che vada al governo senza il partito che é stato sfiduciato dal voto popolare, il pd. E' tutto fin troppo chiaro.
Antonio Mettetevi il cuore in pace, non avete niente in comune. Pertanto è bene ritornare alle urne. Altrimenti devo pensare che non vi interessa essere al servizio dei cittadini, ma vi interessa solo il potere. Il resto e' nulla:
Antonio Il pd ha dimostrato di non saper governare, di maio dovrebbe insistere con salvini, escludendo sempre berlusconi il quale, dopo le sue sconcertanti dichiarazioni sul m5s, potrebbe facilitare il distacco da salvini.
Antonio Mai con questi cialtroni rancorosi! Crepino con la loro inettitudine....
Antonio Non tradite il movimento
Antonio Perché non si puo andare a rivotare con la stessa legge quindi si unissero e concretizzino le promesse fatte agli elettori e studiare nuova legge elettorale
Barbara Gli elettori hanno votato in maggioranza la coalizione di centro destra e m5s, quindi questi sono i partiti che hanno il dovere di trovare un accordo per governare
Barbara No ai pasticci. Nuove elezioni
Bianca Smettetela con i veti
Carlo Caro martina, non entrare nella trappola dei 5 stelle. sono il doppio di voi e non sanno cosa è il dialogo e il compromesso.
Carmelo Il 4 marzo gli italiani hanno scelto in modo estremamente chiaro.
No al pd al governo
Casimiro Il pd è da sempre il partito delle banche, ha distrutto l'italia, ha precarizzato il lavoro e tolto i diritti ai lavoratori, ha distrutto la scuola ed ha fatto leggi contro la famiglia naturale. Ogni alleanza con questi incapaci e criminali è impossibile e nociva. Meglio un'alleanza con tutto il centro destra, se poi si riuscisse a fare dimettere berlusconi, meglio ancora.
Caterina Il movimento 5 stelle è una ditta con un padrone e una finta democrazia interna, ha messo insieme persone con idee e valori disparati, anche opposti, non ho nessuna fiducia nella loro futuribile onestà o capacità di governare. Il pd deve ritrovare le sue basi nel contatto con la popolazione e i problemi attuali, accantonando la leadership di matteo renzi che è riuscito a rottamare tutto il partito, altrimenti sparirà comunque ,anche senza allearsi ai 5 stelle. Se è ancora in tempo a rifondarsi...
Caterina Non esiste che i 5 stelle non siano né di destra né di sinistra. E il partito democratico deve essere di sinistra davvero!!!
Cesare Al pd direi di occupare la minoranza come ha stabilito il voto, al m5s direi di smetterla di fare i pagliacci e di lasciare governare il paese da chi è in grado di farlo
Chiara Via la dirigenza,apertura a sinistra,niente personalismi,colleggialità
Cicogna Pd@avete perso non potete andare a governare i cittadini hanno scelto un governo senza di voi.
M5☆@ berlusconi è incandidabile ed è una vergogna che venga ricevuto da mattarella. Insistete affinché venga estromesso da centro destra. Per favore no a governi con pd. Perdereste credibilità! Meglio le elezioni e dalle macerie si ricostruisce il nuovo!
Cinzia Ricordate che fine ha fatto il pd: attenzione perché cambiamo idea anche sul movimento
Ciro Elezioni
Clara Nessun accordo. Nuova legge elettorale e torniamo a votare!
Claudia Se il movimento cinque stelle si allea con i democratici, perde credibilità, sarebbe una delusione per chi li ha votati sperando in un cambiamento
Claudio Non era finita l'era degli "inciuci"?
Claudio Mi dispiace ma gli elettori mi sembra abbiano chiesto e premiato il centro destra come coalizione e i cinque stelle come partito e da lì bisognerebbe partire o tornare al voto ma con diversa legge elettorale...!!!!
Claudio Abissali le differenze dei programmi
Cristina Non ho votato e non voto da anni perché la vecchia generazione ha tradito la nuova. Italia mi fa schifo è un paese masso mafioso che ha tolto opportunità alle nuove generazioni.
Cristina Sarebbe ora di comportarsi seriamente e non come individui interessati solo alla propria poltrona e alla propria carica. E smetterla di dire che lavorate per il paese perché state lavorando esclusivamente per voi stessi
Cristina Ai 5 stelle dico che sono ridicoli a cercare chi fino a ieri era x loro il male assoluto. Al pd dico di farla finita di pensare a compromessi ma pensate a fare una buona opposizione. Se no...... ciaone
Cristina Fate una legge sensata con cui si possa andare alle elezioni, non più tardi dell'autunno, sennò ci riduciamo come il belgio
Cristina #senzadime
Damiano Chi fa accordi con bande fa lo stesso mestiere o spartisce...
Daniela Pensate più ai cittadini che ai vs. Interessi e imparare la dialettica e il rispetto fra di voi!!
Daniela Penso che sia opportuno che governino il movimento 5 stelle e i partiti di destra perché dovrebbero essere messi alla prova dopo le critiche che hanno sempre espresso nei confronti del governo precedente.
Daniela Il pd deve essere coerente con il suo programma e con i cittadini che hanno creduto nelle riforme fatte. Dobbiamo essere orgogliosi dei governi renzi gentiloni! I 5stelle ci vogliono annientare.
Davide Fate entrambi un passo indietro e date un governo dignitoso a questo paese, che persegua la giustizia sociale ed il rispetto dei valori dell'uomo, e non faccia andare di nuovo al governo la lega fascista e forza italia mafiosa
Davide Queste difficoltà nel trovare un serio accordo e un governo affidabile non fanno altro che aumentare la sfiducia che il cittadino ha nelle forze politiche. Per mero interesse di partito e rivalse private il paese è in stallo:
Quanta amarezza...
Debora Non si può fare un governo con chi , fino al 4 marzo, ha sempre detto no, nel momento in cui il pd faceva delle proposte.
Deborah Chi ha perso le elezioni non ha diritto a governare.
Donato Pd_ fate il congresso, cambiate il gruppo dirigente. Allontanate renzi. Siate piu' democratici. Eliminate la "nomination" dei candidati parlamentari...

M5s: siate più democratici, ascoltate anche gli altri.
Elena Voi siete nostri sudditi e i cittadini hanno espresso la loro opinione.
Tenetene conto e non fate i vostri porci comodi.
Grazie.
Eleonora La possibilità di un accordo tra pd e cinque stelle ok ma fuori renzi ha già fatto tanto x rovinare l’ital e nn deve avere nessuna voce in capitolo. Altrimenti andiamo alle elezioni e li spazziamo via definitivamente: renzi e berlusconi
Eleonora Se il movimento fa il governo col pd, non lo votero' mai piu'!!!!
Emanuele Non avete nessun programma in comune
Enrico Quelle poltrone come piacciono ! Fanno finta di litigare fino quasi ad aggredirsi e poi vanno a finire insieme ? No ! Ci sono troppe differenze, niente in comune ... se non vogliono sentirsi dire: siete tutti uguali ! È bene che lo dimostrino. Credo a queste votazioni il popolo sovrano italiano abbia dato un chiaro segno di stanchezza e di cambiamento i politici devono recepirlo ed applicarlo, sono loro al servizio del popolo non il contrario. Fossi io il presidente della repubblica indirei nuove elezioni subito (come per i comuni) tra i 3 partiti che hanno preso più voti: m5s; pd; lega. Tutti gli altri a casa, che la gente torni al proprio lavoro se ne hanno uno altrimenti se lo cerchino presso i centri per l'impiego, che provino il calvario della gente comune. Basta ! Da ora in poi serietà onestà coerenza trasparenza ed applicazione della volontà popolare = della maggioranza (è l'ora di farla finita che comandino le minoranze; siamo in democrazia ?) . Ci mancherebbe altro che ci fosse un'altro "governo del presidente" o un governo tecnico o un inciucio; ce ne sono già stati fin troppi negli ultimi 4 anni ...
Enrico salvini
Enrico Claudio Non rappresentandomi non ho niente da digli
Fabio Leader p.d.: Nessun messaggio
Leader m5s: se andremo a nuovo voto, come siete stati votati dallo scrivente e familiari (5 voti) cosi' non li avrete piu'.
Fate meno gli snob e schizzinosi !
Fabiola Meno prepotenza e più rispetto degli elettori del centro destra
Fabrizio Ho votato 5 stelle, perché credevo nel cambiamento, dopo anni di governo pd, dove abbiamo subito di tutto, e pertanto se sarà fatto un governo tra i vs partiti, per me e tanti altri sarà una delusione totale, e a questo punto, visto che ho 60 anni, consegnero' la mia scheda elettorale, e con me la mia famiglia, perché non andremo mai piu a votare, grazie
Federigo Non ho votato. Voi fate una legge elettofale vera ed io lo faccio.
Filippo Governo possibile 5 stelle e salvini
Filomeno Per m5s: avete realizzato un'alleanza elettorale per partecipare alle consultazioni elettorali, avete vinto: mantenete fede all'alleanza che vi ha fatto raggiungere tale risultato, altrimenti dobbiamo pensare che siete come tutti glia altri, promesse, proclami, progetti...tutta aria fritta!.
Per il pd: un partito dalle radici profonde nel tessuto sociale dell'italia, possibile che non riusciate a capire che le priorità in italia sono quelle della vita di tutti i i giorni e che bisogna avere il coraggio di far saltare tante ma davvero tantissime poltrone "pubbliche" che consumano la "ricchezza reale" che le imprese sempre con maggior fatica producono.
Franca Il pd non deve mettersi al servizio di m5s che è ambiguo e arrogante, può andare al governo solo se il presidente del consiglio è del pd, o persona autorevole fuori de m5s
Francesca Un accordo con i 5 stelle segnerebbe la fine definitiva del pd che invece deve avere il coraggio di riformarsi e smettere di correre dietro alle poltrone e il presidente della repubblica trovi il coraggio per formare un governo del presidente con l'unico scopo di approvare la legge elettorale.
Francesca Nulla da dire ai gemelli diversi.
Francesco 1) l'italia ha già vissuto tempi simili, con incertezze sulla formazione del governo. Col partito socialista che faceva da ago della bilancia (la politica dei due forni)
2) e il paese andava avanti indifferente
3) all'estero ne sono esempio i casi recenti di spagna e belgio, con pil schizzato alle stelle mentre si votava due o anche tre volte, con una classe politica di qualità paragonabile alla nostra
4) fino alla formazione del nuovo governo resterà in carica gentiloni
5) non è dimostrato, anzi tutt'altro, che il pd sia unico depositario delle giuste idee politiche per l'italia
6) una ammucchiata di partiti al governo, con quasi nulla in comune, porterebbe a ottenere risultati quasi nulli. Qualsiasi idea nuova dovrebbe essere accettata dagli altri.
7) 5 stelle e lega hanno molto in comune, e gli elettori hanno chiaramente espresso la loro preferenza per loro. Che facciano pure un governo assieme. Siamo venuti fuori, vaccinati, da boom di berlusconi e lega
8) il pd è percepito come partito attaccato al potere, alle poltrone, cosa si penserebbe se ci si alleasse con chi ci ha sbeffeggiato, accusato di corruzione, di assassinio della verità? Apprezzerebbero la nostra responsabilità? Ma dai!
9) se mai facessimo un governo assieme, con le varie forme possibili di politica politicante, a chi andrebbero gli encomi per le poche cose fatte bene e a chi le critiche per i sicuri disastri?
10) per fare disastri siamo già bravi noi, non c'è bisogno di aiuto
11) se tornassimo alle elezioni perderemmo ancora voti. Sicuro. Ma non mi spaventa. Lo zoccolo duro resterebbe, andrebbe via gente interessata al potere, se non ai soldi
Francesco Al pd di stare all'opposizione perchè gli italiani non lo vogliono, al movimento 5 stelle di abbassare la loro infantile presnuzione di purtiani e di rispettare il voto popolare del centro destra e di tutti i suoi partiti.
Francesco Fate pena
Francesco Senzadime
Franco Non si può trattare con chi ha bocciato tutto a partire dal referendum.
Il m5s vuole l’accordo solo per i numeri e non per la sostanza.
L’unica soluzione: accordo per fare una nuova legge elettorale che dia possibilità di governare a chi prende almeno il 40%
Gabriella Il movimento 5 stelle è un movimento non democratico
Gaetana Fate una legge elettorale adeguata e seria insieme agli altri
Giambatttista Non ci può essere niente di comune con mentitori seriali, come i grillini che hanno saputo solo offendere il pd; #senzadime
Giampaolo Cercate di operare per il bene comune dei cittadini
Giampiero Solo al m5s: l'abbraccio con il pd e' mortale.
Gian Luca Di maio al governo.
Renzi sulla riva del fiume ad aspettare che passi, a breve, il cadavere.
Gianfranco Basta buffonate.
Gianluigi Rifate una nuova legge elettorale (decente)poi torniamo a votare, ma senza fare i furbi indipendentemente dalle percentuali, chi vince governa e che la fortuna ci assista grazie
Gianni Il partito democratico deve ritornare a d essere un partito, cioè non una casta nominata ma con rappresentanti effettivamente scelti dalla base.
Il movimento cinque stelle ora deve passare dagli annunci ai fatti.
Gianpaolo Mai con i 5 atelle
Gino Le differenze tra i due partiti, emerse fino ad oggi, sono enormi.
Non solo in termini di programma ma soprattutto di valori , comportamenti, ...
La pregiudiziale per iniziale un remoto dialogo è quella che m5s faccia dei passi indietro ... concreti !
Giorgio Non pensate di non ascoltare la base fareste un errore grave. In molti come riconsegnebero la tessere del pd che noi amiamo. Un ultima cosa ora dal 18% andrete al 5%.saluti distinti da un elettore incazzato w il pd
Giorgio I cinque stelle hanno anche idee innovatrici ma non hanno mai dimostrato la tendenza a sinistra, non hanno mai partecipato a manifestazioni in cui potevano dare segnali di apertura, non mi convincono, non mi fido
Giovanna Al movimento 5 stelle dico: l'accordo con il pd non rispettata il voto degli italiani , e, comunque la si pensi,innanzi tutto la democrazia! Perché si va a votare ? E' una vera e propria forzatura e crea malcontento e sfiducia . Sarebbe meglio tornare a votare e questo nonostante i costi....... Così non va onorevole di maio! Cercate un alleato alternativo , un tecnico ma che non sia del pd che ha perso la fiducia degli italiani. Viva l'italia democratica!
Giovanna L'oramai mediaticamente noto "contratto di governo" proposto dal sig. Di maio si fonda su punti di programma politico non possono essere condivisi dalla sinistra italiana perchè i principi e le strategie politiche sono differenti, senza parlare della cultura e dei paradigmi comportamentali.
Giovanna Nessun accordo con chi ha usato parole pesantissime nei confronti del pd
Giovanni È una vergogna pd dopo tutto quello che hanno detto i 5 stelle e poi questi sono presuntuosi e arroganti
Giovanni Non condivido entrambi
Giovanni Non ho votato pd e neanche 5s. Credo che un partito di sx (o centrosx) non abbia nulla in comune con i 5s
Giovanni Su che basi si farebbe un'accordo? Siamo alternativi.
Giovanni Se gli italiani non hanno votato la cricca di renzi-berlusconi, significherà qualche cosa?!?! Allora, a mio modesto parere, o di maio governa senza la maggioranza o si va a nuove elezioni per dare un calcio ancora più forte alla cricca che ci ha portato allo sfascio (leggi: renzi e berlusconi!!!). Ci sono anche altri partiti di seppur piccola entità più meritevoli della "cricca".... Proviamo, magari, a consultarli, prima di buttare via altro denaro pubblico! L'italia ha necessità di un cambio radicale!!!
Giuliano E' ora di iniziare a lavorare seriamente, basta teatrini, come vi comportate e' un insulto al paese, fate una nuova legge elettorale seria e torniamo al voto. Mi fate pena
Giuseppe Al mio leader matteo renzi voglio dire: mai con i 5 stelle.
Giuseppe Ogni accordo tra le parti politiche, così come risultanti dalle consultazioni elettorali, devono tener conto, nel bene e nel male, della volontà degli elettori in modo che ogni aspetto della "democrazia" venga applicato e rispettato. Per intenderci sarebbe bello riscoprire il piccolo trattato di anonimo ateniese sulla democrazia. Non è più tempo di atteggiamenti arroganti e interpretazioni delle volontà popolari: occorre chiedere al popolo, non interpretarne la volontà. Senza maggioranza è bene tornare alle urne anche senza nuova legge elettorale che non potrà essere approntata in poco tempo vista l'a mancanza di volontà di farne una nuova intelligente.
Giuseppe Il popolo ha dato un messaggio chiaro: non vogliamo persone che stanno con i poteri forti e sono contro agli italiani, basta con i clandestini, al movimento dico di essere fedele a quello che hanno sempre detto nelle piazze non spaventatevi tutti quelki che vanno al giverno fanno le stesse cose perche' non hanno il coraggio di cambiare....noi e quelko che aspettiamo da una vita, volere e' potere si puo' e si deve fare e' ora.
In alto i cuori w l italia.
Un cittadino.
Giuseppe Non è possibile governare col m5s ! Ha gridato al golpe 34 volte nell'ultima legislatura con governo pd. Il governo lo facciano m5s e lega che sono certamente piu' simili
Giuseppe Siate coerenti, per favore.
Gloria Siete politi scorretti , non v'interessa il voto di noi italiani , ma solo la vostra comoda poltroncina , non avete il diritto di formare un governo con un partito che i cittadini italiani hanno bocciato , quante falsità siamo stufi di tuti voi incapaci
Graziella Lasciamo ai 5 stelle il diritto dovere di fare qualcosa e vediamo cosa riescono a fare
Guglielmo Siete patetici!!!
Guido Sono inutili queste continue "tiritere" . Le incompatibilità sono troppe. Ridare voce agli elettori.
Ida I 5s sono burattini manovrati da santoni e invasati.Nessun accordo
Ilaria Smettete di essere arroganti
Irene Impossibile un governo con m5* e pd per troppe differenze nei programmi e anche per come si presentano essendo di proprietà di un srl privato, senza trasparenza nelle loro azioni.
Laura No alleanze ma una rigorosa e costruttiva opposizione
Leandra Gli elettori hanno scelto ognuno per le proprie idee i voti sono chiari!!!
Leone Cambiate la legge elettorale
Leonello Chi vince le elezione deve governare, il resto apposizione, cambiare la regola, sennò così si spende solo soldi pubblici e basta...mio pensiero grazie
Lina Governo movimento 5 stelle e matteo salvini
Linda Non possiamo essere ciò che vogliamo, perchè ciò che vogliamo essere, vogliamo sempre esserlo stato nel passato...
F.pessoa "il marinaio"
Lodovico Chi ha vinto le elezioni ora deve dimostrare di essere maturo abbastanza da saper governare
Loredana A mio avviso per rispettare la volontà degli elettori la cosa migliore sarebbe un governo 5 stelle lega senza berlusconi e senza pd renziano i due sconfitti dalle elezioni
Loredana Non mi aspettavo che il cinque stelle si alleasse con pd
Loredana Non prendete in giro gli italiani che hanno chiaramente indicato chi vogliono al governo, salvini .
Lorenzo Siate coerenti con voi stessi
Lorenzo Non sono assolutamente d'accordo ad un accordo con m5s e pd.
Il pd ha perso molto voti con queste votazioni segno che gli italiani erano stanchi di come hanno governato.
Non è giusto dare ancora a loro la possibilità di andare al governo!
Alle votazioni ha vinto la coalizione di centro destra ed è giusto che vadano loro al governo, al limite andrebbe bene anche accordo con m5s.
Come dice salvini di maio dovrebbe smettere di dire "io io io"
Lorenzo Ai 5 stelle..un po di umilta'
Lorenzo Essere partner di minoranza in un governo con i 5 stelle a maggioranza risicatissima è un suicidio che porterà presto a nuove elezioni con trionfo di salvini
Luana Cinque stelle nel programma aveva il ritocco della fornero. Non se ne parla più'!tornate Al voto senza sicuramente il mio!!!
Luciano Vi sono fin troppe ambiguità
Luciano E' una vergogna che il movimento 5 stelle chieda la collaborazione del pd . Io come cittadino ed elettore del movimento 5 stelle mi sento tradito da questa decisione del movimento , mi sono davvero pentito di averli votati.....mi sa che se si torna alle urne voterò lega , almeno salvini è più coerente . Per quel che riguarda il pd per me sono caduti da tanto tempo ... hanno tradito gli italiani fanno gli interessi solo dell ' europa questa è la verità , noi italiani siamo incazzatissimi di questo atteggiamento . Dovete rendervi conto che noi italiani non siamo poi tanto stupidi come pansate .
Lucio Non si può accordarsi con programmi diversi
Lucio A mio avviso la cosa migliore da fare è un accordo per una legge elettorale che porti alla formazione di una chiara maggioranza parlamentare (pertanto non solo elettorale), cioè che tenga conto che, attualmente, i "poli" di attrazione politica sono tre.
Luigi Vergognatevi, non ci può essere un acordo tra pd e m5s. Altro che fine della vecchia politica !
Luigi Non sono d'accordo per accordarci con i cinque stelle perché non hanno fatto altro che remare contro in questi anni, vedi le leggi che non hanno voluto votare ecc...
Hanno vinto loro e la lega che si facessero il governo tra di loro. Noi all'opposizione.
#senzadime
Luigi Di maio sta tradendo gli impegni che ha assunto!
Luisa Non tradite gli orientamenti e le speranzedei cittadini che vi hanno votato per amore del potere. E' una grande occasione per cambiare quello che non va con coerenza
Maario Renzi non fare accordi. sei tu il presidente del consiglio
Manola On.le martina non sono assolutamente d'accordo sull'ipotesi di governo con i 5 stelle. Siamo completamente diversi in tutto, non contaminiamoci con questa gente.
Marcella Nulla da dividere ne da sommare
Marco Di maio sembra la fotocopia di renzi, accetta qualsiasi accordo purché lui vada a capo del governo.
Questo è vergognoso, bisogna fare subito una riforma delle votazioni e poi andare al voto.
Non capisco una cosa se il centro destra ha vinto le elezioni perché dimaro insiste per fare lui il governo,, cosa che non gli tocca perché è arrivato secondo?
Tutto questo è vergognoso
Marco Sarebbe come non tenere conto dei cittadini che hanno votato
Mari Il pd non ha nulla da spartire con il m5s. Il pd ci ha portato alla legge sul dopo di noi e alle unioni civili, sappiamo bene come si sono comportati i grillini su temi così importanti. Neanche ora si possono trovare elementi comuni nei programmi per portare avanti l'italia
Maria Nuova legge elettorale con governo di scopo o governo del presidente della repubblica ( anche con leader tecnico) e nuove elezioni. No alleanze e inciuci!!!!!!
Maria In un paese democratico deve governare chi è stato consacrato dalle urne
Maria Il pd mai coi 5s, io non dimentico il livello di inciviltà di questi 5 anni ragggiunto dai 5s
Maria Non so che dire.......
Maria Federica Rispettate il voto degli italiani, che hanno bocciato sonoramente il pd
Maria Grazia Se il popolo avesse voluto il pd al governo l'avrebbe votato , ma il popolo a quanto pare non lo vuole, quindi non vedo perchè il m5s lo debba tirare in ballo , perciò o fa un accordo con la destra tutta o si va alle elezioni subito
Maria Luisa Penso che essere all'opposizione possa giovare al pd
Mariagrazia Smettetela di "giocare" ... siate più responsabili e passate di nuovo la parola al popolo italiano
Mariangela Parla con salvini e individuate punti concordabili
Mariateresa Fatevi da parte, non cercate il potere come capo del governo. Non prendeteci più in giro con promesse che è impossibile mantenere. Consentite al presidente della repubblica di dare l'incarico di formare il governo a un tecnico, che non ha bisogno del consenso e si spera faccia il bene dell'italia.
Marina A di maio vorrei dire che ho votato m5s mentre prima votavo pd proprio perché non condivido le politiche messe in atto dal governo renzi.
Allearsi col pd vanificherebbe il tanto sbandierato cambiamento.
Aspetto che venga modificata la legge fornero come da programna
Marina Ancora una volta il voto dei cittadini non conta niente
Marina Ci vuole un governo ma non con chi ha perso le elezioni e che non vuole ascoltare il popolo
Marino Ma se il pd ha governato male fino a ieri lasci che chi ha vinto ci insegni.
Mario Il pd é perdente la maggior parte degli italiani non lo ha votato ha salvato solo banche e non ha aiutato il popolo bisognoso ma aiutato gli immigrati per migliorare la loro vita e peggiorare la vita a gli italiani
Mario Datevi tre mesi per fare una legge elettorale che tenga conto della volontà della gente nel scegliersi i propri delegati e non come l'attuale che consente ai leader di "nominare" i propri amici e sodali. E' una legge insultante per il popolo. Poi si torni a votare, rapidamente e chi vince, senza dubbio alcuno, faccia un governo che , finalmente, sia al servizio della gente e del paese e non alla propria parte. Votare per stanchezza, per rabbia, perché lusingati dalle troppe promesse, per il meno peggio, non è un votare saggio che faccia bene all'italia.
Mario I 5 stelle devono incalzare la lega la quale si deve liberare di berlusconi
Mario Per settimane martina ci ha stressato con lo stare all'opposizione (di per se una sciocchezza dato che l'interesse del paese vien prima di tutto) e adesso vuole andare al governo con un partito pieno di correnti che non e' in grado di assicurare stabilita': coerenza e serieta' (e pulizia nel partito).
Di maio vuole fare un governo con un partito come descritto sopra?
Massimiliano No berlusconi!!!!!!!!!!!!!!da Ex elettore pd penso che il partito non esista più, perciò o solo lega /cinqustelle oppure nuove elezioni(ma come si fa a considerare ancora berlusconi)
Massimo A me sembra che il pd faccia la parte tra i due litiganti e il terzo gode,comunque sia il partito che ha vinto le elezioni è il centro destra grazie a una legge elettorale stupida,di conseguenza tocca a loro incominciare a governare anche se non con la maggioranza dei voti, altrimenti cambiare subito la legge elettorale e il partito che prende un solo voto in più governa , senza alcuna alleanza e creando al massimo tre partiti.
Massimo Chi sarebbe il leader del partito democratico? Martina o renzi?
Le urne anna già espresso il giudizio.
A di maio consiglio di fare più politica se vuole veramente cambiare il paese.
Il sistema si cambia solo dall'interno e non sicuramente da un giorno all'altro. rispettare sempre le i risultati delle urne.
By max
Massimo Il partito democratico ha calpestato la sovranita` popolare attraverso i loro parlamentari. Ricordiamo quando la boldrini caccio` dall´aula alessandro di battista non facendogli terminare il suo intervento. Ricordiamo quando la stessa ostacolo´, sempre in aula , di maio suggerendo perfino la "scaletta" del discorso? .
Hanno dato il via all´immigrazione clandestina, alla delinquenza, al terrorismo. Solo gli interessi rossi delle loro cooperative non quelli degli italiani hanno sempre pensato. Non parliamo poi di terremoto ... il mio campo. Hanno accettato una consultazione solo per vanagloria e non per stima sul movimento. Rimangono a mio avviso " prepotenti ed incapaci ad amministrare gli interessi degli italiani". Quindi devono rimanere all´angolo: - basta guardarli in faccia ad uno ad uno specialmente le donne ... prepotenti ,vipere, in cerca di gloria e protagonismo.

Quello che posso consigliare a luigi e` quello di vedere e ascoltare:
Ma anche se accettassero i programmi, in parte o tutti ..., prima o poi il contratto lo romperanno.. Hanno nel loro dna il potere e a cuore i loro interessi da piu" di 50 anni. - arrivismo e prepotenza" questo e´quello che si insegna nelle segreterie del partito sin dalla giovinezza.. Ha fatto piu´danno il comunismo che il fascismo - meglio elezioni.
Cosa succederebbe se si ritornasse alle urne ?
Aumenteremo i voti. Chi guadagnerebbe sarebbe m5s e un po la lega. - .
Salvini continui a sopportare gli shows di berlusconi - dovrebbe avere il coraggio e le palle di dire " caro sivio io mi sciolgo da te perche´ anche a nome mio hai fatto fare una figura di me .... verso il movimento 5 .. Salvini e´l´unico interlocutore serio per di maio. - deve mollare berlusconi per "giusta causa" - presidente del consiglio ....DI Maio ministro dell`interno ... come ben suggeri´ a porta a porta ... Bruno vespa .... Salvini - lo stesso replico` dicendo ... " sa che ci ho seriamente pensato? " ....
Ing. Massimo cirilli
Matteo Fate quello che avete promesso in campagna elettorale
Matteo Sono laureato in scienze politiche e segretario nel mio comune del partito democratico, nel rispetto delle cose che ho letto e studiato non tollero il movimento, hanno creato sui social una macchina di lobotomia totale, non sanno cosa significa il contatto con i territori, non voglio cedere ai populisti, e la mia faccia ha una dignità troppe volte infangata da loro
Mau Traditori
Maurilia Non ho proprio nulla da dire....il silenzio è eloquente
Maurizio Chiedo al di maio di essere assolutamente fermo nel continuare a portare avanti il programma del movimento. Non mi fido del pd. Buongiorno.
Maurizio Il pd non può governare con chi decide il premier ,i ministri ecc: ma i programmi del pd in campagna nonostante la ridezione di voti valgono o sono cambiati ? Come si fa a governare con gente che non ha mai lavorato , che sino a ieri diceva "noi non vogliamo dei tecnici " (e poi si rivolgono a professori per stilare il programma comune eventuale...) che ha dichiarato accordo con la lega o con il pd purchè si governi ..Ricorda W la spagna purchè se magna
Maurizio Caro di maio,l’italia non vuole il pd,le votazioni parlano chiaro....
Fai un passo indietro e forma questo benedetto governo con salvini....
Maurizio Ritorno al voto politico nazionale, al massimo entro il 2018, cambiando la legge elettorale che fa veramente schifo, anche se hanno fatto apposta a farla così!!!!!!!!!!!
Maurizio Cambiate mestiere
Maurizio O si fa un governo m5s +lega e fratelli d'italia ( ma assolutamente senza quel condannato farabutto di berlusconi, e qui ha pienamente ragione di maio a tenere il punto fermo, è ora che i farabutti vadano a casa) oppure, mai un governo con quei cialtroni del (pd renziano) che hanno affamato i cittadini italiani.
Meglio una legge elettorale subito alla francese con l'obbligo di mattarella entro 2 mesi di farla, altrimenti si chiudono le porte del parlamento ed escono a legge fatta, e i primi due partiti non coalizione che vincono vanno al ballottaggio e subito si ritorna al voto senza quella porcheria di legge che questi delinquenti pur di restare sulle proprie poltrone hanno creato per mettere il paese in una condizione che non si possa formare un governo.
Maurizio Impegnatevi per fare una nuova legge elettorale ... Decente e poi senza paura al voto
Maurizio Solo al m5s: il pd è altrettanto compromesso e inaffidabile che berlusconi! Non condivido le idee della lega, ma è meglio del pd (però senza fi)
Morena Governo istituzionale, nuova legge elettorale, veloce, e poi il voto
Moulay Nella campagna elettorale, i due partiti erano contrapposti. Mettersi assieme su due programmi molto diversi, soprattutto su alcuni fondamentali è una presa in giro dei elettori o un opportunismo politico che non serve al paese e aggraverebbe la situazione attuale. Meglio tornare al voto con una legge elettorale democratica e giusta. A partire dai suggerimenti della corte costituzionale sull’italicum...la politica è una cosa seria; è la vita del popolo sovrano....
Olga Avete giurato che non avreste mai fatto un accordo tra di voi e ora guardate dove state arrivando! E' una vergogna
Olimpia Non esiste nessuna serietà da ambo i lati verso gli onesti cittadini.
Ornella Mi fate schifo perché siete stati degli incapaci prima e volete continuare su questa strada per rovinarci completamente
Pamela Via i vecchi politici.
Vogliamo qualcuno che voglia realmente fare gli interessi degli italiani e non i propri.
Paola Al pd chiedo di restare uniti e di smettarla con i personalisti: non ne possiamo piu' !
Il partito è ormai dissanguato, i suoi sostenitori sono stanchi e disillusi. Se continuano su questa strada distruggeranno completamente il partito che sparirà del tutto.
Per esempio credo che se il pd accetterà di formare un governo con i cinque stelle, alle prossime elezioni uscirà dalla scena politica definitivamente e addio "sinistra" (ricordiamo la fine di rifondazione e cos'è successo recentemente ai "fuoriusciti"!).
Credo quindi fortemente che ora sia necessario restare all'opposizione e rilanciare le idee di sinistra, ascoltando i segnali dei circoli e del popolo della sinistra ormai allo sbando.
Attenzione a quanto è stato detto e ribadito in campagna elettorale e fino a qualche giorno fa: "nessun accordo è possibile con il m5s".
Ora non potrà essere né compreso né accettato un accordo con chi ci ha snobbato fino ad ieri.
Impossibile dimenticare l'atteggiamento sprezzante avuto da questi ultimi negli incontri con bersani e renzi all'inizio della passata legislatura .
Che dire poi di tutti gli incarichi dati in questi giorni alla destra, senza considerare minimamente il pd .
Per non parlare del presidente del senato decisamente impresentabile ed insopportabile !!!! Fortuna che non vogliono berlusconi!
Al movimento cinque stelle invece direi di farselo loro questa volta il governo con questa destra becera ed impresentabile, come toccò al pd ... si facciano carico loro dei problemi del paese e si alleino col nemico ... ce la vedremo alle prossime elezioni !
Paolo Nei cinque anni prima si sono delegittimati a vicenda creando confusione, ora per le poltrone fanno finta che nulla sia accaduto. hanno poco spessore politico e culturale e poca lungimiranza. Vanno bene per gestire un condominio !!! Ma non uno stato se ragionano ancora così. Mi sarei aspettato subito un confronto sui temi degli italiani e lì che si confrontano le forze politiche e sui temi internazionali ed europei. Possono metterci anche s ei mesi per fare un governo, allora tutte le forze politiche devono essere di indirizzo e supporto all'attuale governo per quello che deve fare in europa e sullo scenario internazionale (vedi siria). Riuniscano il parlamento e diano indirizzi in questo periodo di interregno. Se gli italiani hanno votato m5s e lega un motivo ci sarà pure: discontinuità di metodo e di contenuti. Mi sembra un rituale vecchissimo. Poi i 5s la smettano con quei sondaggi farsa on line dove votano solo poche persone: scendessero nelle piazze e si confrontassero con i cittadini. La casaleggio mi sembra la riedizione del biscione dove le decisioni sono prese da una cerchia ristretta di azionisti e non veri interessi del popolo. Aspettiamo come cittadini un vero segnale di svolta, perchè dopo che ci rimane???????? Anarchia voluta da loro e soltanto loro.
Paolo Mi sembrano entrambi inadeguati a governare il paese. Interessati solo al potere, l'uno a cercare di mantenerne il più possibile, l"altro a conquistarne uno infinitamente maggiore dopo aver malgovernato città grandi e piccole.
Paolo Solo il movimento 5s al governo, per cambiare il paese !!!!!!!!!!!!
Paolo Trovare un accordo con tutti i partiti e creare una legge elettorale seria !!!! In modo che la scelta del governo sia fatta dai cittadini e non da pastrocchi tra partiti!!
Paolo Ho votato m5s ma se dovessero formare un governo con il pd non intendo rivotarli
Pasquale E' giusto che governino 5 stelle e lega perché vittoriosi alle ultime elezioni. Il pd, dopo tutti i guai che ha combinato al popolo italiano con renzi , non può continuare a governare ma deve stare all'opposizione
Patrizia Il mio sogno è un governo pro europei, non corrotto , forte abbastanza per introdurre riforme sociali e finanziare adatte a far progredire la nazione con politici la cui politica agisce con trasparenza e onestà
Patrizia Avete idee troppo distanti, come fate a fare accordi?
Patrizia #senzadime, capito?
Pierluigi Non occupate " le poltrone " senza diritto !
Pietro Non tradire gli italiani
Raffaella La collocazione parlamentare in europa, le posizioni in tema di diritti civili e di promozione della democrazia interna appaiono - allo stato - fattori che distanziano in modo valoriale/sostanziale i 2 partiti
Raimondo Di maio, non ci deluda con accordi di matrice renziana
Renata Renzi riprenditi il partito sei stato il miglior leader degli ultimi anni ricostruisci il percorso e recupera la fiducia della gente...puoi fare ancora molto. Di maio, un paese non si governa imparando la lezioncina e non avendo alcuna cultura politica...lascia spazio a chi dei tuoi è più capace.
Renato Dopo tutto quello che vi siete detti e contestati prima e durante la campagna elettorale, un accordo possibile può essere solamente su una più decente e moderna legge elettorale. Diversamente cari 5 * siete uguali se non peggiori dei partitit che voi avete da sempre contestato. Al pd vorrei dire di mettersi in quarantena dopo quello che hanno fatto e non, in nome di una responsabilità che non avete mai dimostrato, ricercare ancora del potere. anche perchè sarete fagocitati dai 5* ed abbandonati dai vostri elettori.
Renato Per il pd:
Evitate di parlare con voci diverse e contraddicendo decisioni precedenti.
Non vi capiscono i nostri militanti figuriamoci quelli che vorremmo fossero nostri elettori

Per il ms5:
Chiedere scusa per tutti gli insulti gratuiti
Renato Prima vi insultate, poi per una poltrona va tutto bene
Riccardo ...quelli del pd si facciano da parte, dopo aver "sostenuto" renzi, devono solo cambiare mestiere!!!
Rita Non potete sputarvi in faccia durante la campagna elettorale e poi accordarvi. se lo fate, durerà poco e sarà soltanto un tradimento rispetto a chi vi ha votato. è giusto che al governo vadano i primi partiti votati dai cittadini, anche se a me non piacciono affatto.
Rita Essere piu’ attenti agli interessi degli italiani e non ai loro. Perche’ gli abbiamo votati?
Roberto Cercate di acordarvi con il centro destra altrimenti si andrà ad elezioni e per voi sarà notte
Rodolfo Anche no...
Romeo Sono un elettore pd. il risultato delle elezioni dice pd all'opposizione.
Rosalba Al sig. Di maio dico: attenzione! Potresti fare la fine del sig . Renzi.
Rosella Mai con i 5stelle. #senzadime
Sandro Andate a zappare la terra invece di giocare al "risiko" sulla pelle degli italiani.
Sara I principi politici che guidano pd e m5s sono quasi completamente opposti (al contrario m5s e centro destra sono molto molto vicini, di fatto). Il pd deve rimanere all'opposizione come promesso.
Sergio Al pd , direi di abbassare la coda, visto che hanno straperso; ai 5 stelle di essere più seri e di andare incontro alla lega a che se non riusciranno ad onorare tutto il programma. Qualcuno dovrà pur inchinare la testa per il bene dell'italia
Sergio Io sono un simpatizzante ed elettore m5s dalla fine del 2012, e mai e poi mai, avrei creduto che il m5s finisse a dialogare con il "buffone" , "ebetino" di firenze........!!!!!!!!!! Il m5s deve fare ogni tentativo, a mio modesto parere, per costituire un governo con la lega, unica forza che "forse" si stacca dalla maggioranza dei politici in voga negli ultimi decenni. Se il m5s farà l'accordo con il pd il giorno dopo della costituzione del governo lo stesso cadrà e non faranno neanche in tempo a varare una nuova legge elettorale........!!!!!!!!!! E dimostrerà a tutti noi che abbiamo votato di maio che è tale e quale a chi lo ha preceduto senza alcuna riserva!!!!!!!!!!!!!
Spero di essere stato chiaro : pd + m5s = non voterò mai più la dc ricostituita!!!!!!!!!
Sergio Chi svenderà integralmente il paese ai potentati stranieri prima o poi ne pagherà le conseguenze, ricordatevelo ... la storia non è sempre lineare!
Anche gli imperi più forti crollano ...
Silvana Per i dem.: avete fatto una legge elttorale assurda e consapevoli che avrebbe generato questo problema gravissimo per l'italia
Silvana Il partito democratico deve stare all'opposizione perchè il popolo lo ha punito per aver partecipato alla distruzione dell italia.Al Governo 5 stelle e lega senza forza italia perché anche il sig.Berlusconi Ha tradito il popolo italiano
Silvana Il leader del movimento cinque stelle deve essere coerente con quanto detto in campagna elettorale non si possono accettare accordi che salvano solo le loro poltrone
Silvia Il pd io non l' ho votato, perché non è un partito di sinistra, come vorrebbe far credere, ma di destra e lo abbiamo visto in questi anni di suo governo( es la eliminazione dell' articolo 18 e tante altre cose non di sinistra...) . Ho votato il movimento 5 stelle, ma non con molta convinzione. Ora come ora, se potessi rivoltare, voterei potere al popolo!
Silvio Gradirei che eventuali incontri fra le delegazioni avvenissero in streaming come accadde 5 anni fa, per sentire quali sarebbero le proposte dei pentastellati. Ci sarebbe da ridere o, più probabilmente, da piangere.
Simonetta Fare un accordo per una nuova legge elettorale che consenta che il partito che ha preso più voti governi
Sonia Abbiamo votato, vi paghiamo per governare, lavorate o andate a zappare la terra!!!
Susanna Nessun accordo
Teresa Luigi ritengo che un accordo con iil pd sia deludente per tutti coloro che vi hanno sostenuto e per non essere governati da in partito che di sinistra non ha più neanche il mome. Meglio salvini , di berlusconi non ti preoccupare è finito, l'hanno capito tutti.
Terry Il pd non può rinnegare quanto fatto in questi anni né tradire i 100 punti del suo programma elettorale. Deve fare un'opposizione seria e costruttiva. Gli elettori hanno indicato che cdx e m5* devono governare. Impossibile dialogo tra pd e m5* perché parlano due lingue diverse.
Tina Senza di me! Troppi insulti e fake news, da parte dei 5stelle e proprammi opposti!
Tiziana Non voglio l’accordo col pd perché ha contribuito a distruggere questa nostra italia...
Che venga fatto con il centro destra perché ha preso più voti e soprattutto con salvini che è stato il più coerente e corretto di tutti
Quindi di maio sia meno rigido ...
Io l’ho votato ma se continua cosìi
Non lo voterò mai più
Berlusconi fa parte della coalizione del centro destra e lo deve accettare....
Può fare il contratto alla tedesca con il centro destra e berlusconi che di metta di lato e lasci si giovani lo spazio
Tomas Di maio, la maggiornaza nel pd sono renziani, non fidarti!
Ugo Al partito democratico dico che invece di perdere tempo, visto il pessimo risultato delle elezionioni, in mille chiacchiere sterili, sarebbe opportuno un vasto movimento di ideee tra i simpatizzanti e iscritti per darsi un orizzonte preciso....quello che è mancato fino ad adesso e non continuare a far pensare di essere attaccati alla poltrona, quindi pantofolai non partito che sta tra la gente e discute con loro dei problemi reali di tanta popolazione.
Ai cinque stelle hanno vinto le elezioni e governassero, punto.
Vanessa A martina: non possiamo fare accordi con il m5s, perché diametralmente opposto a noi dal punto di vista politico ma soprattutto etico. Diventeremmo la rete dei loro errori.
A di maio: penso che il m5s sia più affine alla lega che al pd. Aspetto con ansia di vedere le grandi cose che farete con salvini.
Venere Caro di maio avrei preferito un accordo con salvini piuttosto che con il pd, molto lontano da voi politicamente e purtroppo ancora manovrato da renzi, ma condivido il vostro no all'apertura verso berlusconi e i suoi lacché. Fate di tutto per fare al più presto un governo, noi italiani non ci possiamo permettere il lusso di non averne uno. Buon lavoro!
Vincenza Cambiate la legge elettorale e torniamo a votare...
Vincenzo Il paese deve essere governato da chi viene eletto dal popolo
Vittorio Basta con gli inciuci se ci si presenta con programmi diversi come ci si puo' mettere d'accordo dopo ? Non e' mai troppo tardi realizzare la vera democrazia al governo chi vince le elezioni (50 % + 1) a costo di votare mille volte !!!!!!
   
   
   
  NON SO
   
Aldino Si può dialogare solo su un programma che , con le reciproche rinunce, adattamenti o integrazioni, consenta di perseguire gli obiettivi più importanti delle rispettive campagne elettorali
Anna Rita La sola idea di un accordo coi 5 stelle mi fa inorridire ma forse trovare qualche forma di accordo sui programmi può evitare guai peggiori
Claudio Eliminate i vitalizi!!!!!!!!!!!!!!!
Enzo Credo che sia il momento di "pensare" ai cittadini di questo paese, assumendovi le responsabilità che il momento richiede! Grazie.
Fabio Non ho un debole per nessuno di voi.
A me piacerebbe solo una vera democrazia ... ma a voi certamente non interessa per niente.
Francesco O fate un accordo serio su pochi punti programmatici fondamentale, od è meglio andare a nuove elezioni perché il fallimento di un eventuale accordo m5s-pd sarebbe un regalo alla lega su un piatto d'argento
Iole Il partito democratico non prenda assolutamente poltrone. si pensi a mettere il paese nelle condizioni di creare lavoro....sia eliminato il tifo e l'odio tra i cittadini
Marco Mettete come primo punto del programma l'abolizione del pareggio di bilancio in costituzione ed avete il mio ascolto sulle altre proposte in campo. Occorrono messaggio forti di discontinuità con quanto sottoscritto sinora... siate coraggiosi
Massimo Se riusciste, in spirito di servizio, a parlare tra di voi di politica?
Paolo Le uniche forze anti-sistema sono il m5s e la lega, che avrei visto quindi all'opera con curiosità. Se invece si deve tornare all'antico, meglio m5s+pd che m5s+centrodestra
Stefania Al pd dico fatevi un esame di coscienza del perché avete perso voti, vi conviene accettare la proposta del m5s perché se si dovesse andare a nuove elezioni il risultato sarebbe ancora più disastroso, non so se per noi cittadini sarà cosa buona, il vostro cambio di rotta mi lascia perplessa e non dite che di maio non è coerente, se così fosse stato avrebbe già fatto il governo col centro destra , il fatto che non abbia ceduto aggiunge molti punti a suo favore. Forse la coerenza e lo dico con amarezza manca a voi signori del pd. Un po’ di umiltà farebbe bene a tutti. Se si dovesse tornare a votare.....